Rispondi a: Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto

Home Forum MISTERI Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto Rispondi a: Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto

#12016
farfalla5
farfalla5
Partecipante

Ho cominciato a tradurre l' intervista con il fisico polacco Nicodem Poplawski…e scervellandomi ho trovato intanto questo:

L'universo giace dentro un tunnel?


http://it.memory-alpha.org/wiki/User_blog:Gifh/L'universo_giace_dentro_un_tunnel%3F

Se pensavate che solo i Bajoriani godessero dei benefici di un wormhole nelle vicinanze, potete consolarvi. Infatti, potrebbe darsi che anche in questo momento, magari proprio mentre state leggendo queste righe, esiste la possibilità che stiamo viaggiando all'interno di un tunnel spaziale, insieme all'intero universo conosciuto. Questa insolita ipotesi è stata formulata dal fisico teorico polacco Nikodem Poplawski, come riportato da sciencemag.
Poplawski, di fronte ad alcuni aspetti ancora inspiegabili del nostro universo, come ad esempio la questione ancora irrisolta dell'unificazione delle quattro forze fondamentali di interazione, che accomunerebbe la forza di gravità con le forze nucleari deboli e forti e l'elettromagnetismo, oltre al fatto che l'energia oscura sembra essere in espansione e in continua accelerazione, mentre dovrebbe contrarsi e rallentare, ritiene che tutto potrebbe avere un senso se accantoniamo il Big Bang e iniziamo a pensare invece ai ponti di Einstein-Rose, o tunnel gravitazionali.

Secondo i calcoli di Poplawski, il collasso di una stella gigante in un altro universo potrebbe aver creato un wormhole, un condotto nello spazio-tempo verso un altro universo. Tra queste due aperture, potrebbero essersi sviluppate condizioni simili a quelle che noi associamo con il big bang, pertanto il nostro universo potrebbe essersi formato all'interno del tunnel. Un simile scenario potrebbe affrontare agevolmente le attuali incertezze riguardanti la gravità e l'espansione dell'universo. Se un altro universo esisteva prima del nostro, la gravità potrebbe essere fatta risalire al punto in cui era unita con le forze nucleari e quelle elettromagnetiche. E se il nostro universo è attualmente in espansione verso l'altra estremità del tunnel, questo movimento potrebbe spiegarlo meglio di una elusiva energia oscura.

Se desiderate approfondire la teoria di Poplawski, è possibile consultare il suo abstract qui, benché sembrerebbe che lo studio completo sia accessibile solo a pagamento..

Se invece state pianificando di usare queste ricerche per garantirvi un viaggetto attraverso il tunnel, vi esorterei a non provarci, infatti, secondo Poplawski, “rimarreste sicuramente bloccati in esso”.

Sarebbe tuttavia da prendere in considerazione che, nel caso in cui queste teorie si rivelassero esatte, potremmo essere proprio noi i Profeti che albergano nel tunnel spaziale, con buona pace di Benjamin Sisko e dei Pah-wraith!

Fonti:
Sciencemag
Scifiwire
astronomicamentis.blogosfere


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.