Rispondi a: La differenza

Home Forum L’AGORÀ La differenza Rispondi a: La differenza

#120911
giusparsifal
giusparsifal
Partecipante

Renée sono d'accordo con te, non che ci volesse essere sarcasmo o ironia nel riprendere il concetto di volontà espresso da altri, prendevo atto che per qualcuno è così.
Per me non è così, non esiste l'atto di volontà in amore, ma sono realista, quando parliamo “idealmente” è vero quel che dici tu, ed idealmente, confermo sono d'accordo con te.
Ma alla fine in un thread che si avvicina molto a questo https://www.altrogiornale.org/_/forum/forum_viewtopic.php?42707.last ho ribadito la mia perplessità nel “riconoscersi” per davvero.
Forse questo è solo un mio problema (sarò l'unico che accetta l'inganno del “falso io” come direbbe Laing) altra gente è capace di vedersi davvero dentro e decidere quando è vero Amore e quando non lo è. Ma anche in questo caso, la mente davvero non interviene?
La mente c'è sempre, è quello che ci rende esseri umani, non si può addebitargli tutto e pensare che un giorno ce ne libereremo.
Però, davvero, voglio uscire dalla diatriba :), tutto quello che dite è giusto, e lo rispetto, perchè è il vostro pensiero ed il vostro modo di vivere, voler bene o amare che sia.