Rispondi a: Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto

Home Forum MISTERI Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto Rispondi a: Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto

#12112
Richard
Richard
Amministratore del forum

http://www.altrogiornale.org/download.php?list.18
The structured vacuum JOHANN RAFELSKI e BERNDT MÜLLER

Il Vuoto di Gluoni
R: Non vediamo [color=#ff0000]la struttura gluonica del vuoto[/color],

perché i gluoni non interagiscono con i fotoni o gli
elettroni, dato che non sono carichi elettricamente.
Non interagiscono anche con i costituenti del nucleo
atomico – protoni e neutroni – benchè siano costituiti
da quark che interagiscono con i gluoni.

I nucleoni, es. protoni e neutroni, sono
come bolle nel vuoto fatto di gruppi di gluoni.

R: La bolla che abbiamo chiamato protone ha dei
costituenti, come l'aria in una bolla. Questi
costituenti li chiamiamo quark. Questi quark
potrebbero essere liberi e viaggiare individualmente
attraverso il vuoto. Sfortunatamente questo vuoto è
pieno dell' “acqua” che chiamiamo gluoni

M: Però c'è qualcosa che dobbiamo capire meglio.
Abbiamo detto che attorno alle bolle c'è il vuoto di
gluoni e per tenere assieme le bolle deve esercitare
una certa pressione sulla bolla. Come può un vuoto
esercitare una pressione?

Fig. 4.8: Le bolle in cui si trovano i quark sono tenute
assieme dalla pressione del vuoto di gluoni.

L'Effetto Casimir
M: Ora abbiamo realmente una prova sperimentale
del vuoto che esercita pressione. Si chiama effetto
Casimir…

M: Quanto bene conosciamo oggi questa struttura?
Voglio dire, capiamo davvero i dettagli della struttura
di questo vuoto o devono ancora essere scoperti?
R: Penso che in realtà non sappiamo nulla.
Realizziamo che dato che i gluoni sono carichi
(colore) e data l'assenza osservata, o almeno la
molto probabile assenza dei singoli quark, il vuoto
dovrebbe essere strutturato