Rispondi a: Striscia la notizia

Home Forum L’AGORA Striscia la notizia Rispondi a: Striscia la notizia

#121402

Mr.Rouge
Partecipante

[quote1235328646=Analfabeta]
Spesso le malattie sono dovute ad attacchi di microorganismi che non si fermeranno con la sola volontà loro proseguono in quello che il loro piccolissimo istinto gli dice di fare, batteri e virus sono come leoni e se non hai un fucile come lo è la penicillina loro ti divoreranno.
[/quote1235328646]

Tutto sta nel perchè permettiamo a questi microorganismi di invaderci. Siamo selettivi. prendiamo alcune malattie, altre mai nella vita, pur venendoci in contatto. Perchè? La malattia, secondo la medicina non ufficiale, è il nostro corpo che ci lancia segnali, sempre più forti, fino a farci del male. Sta a noi capirlo, e tornare in equilibrio interiore.

[quote1235328646=Analfabeta]
Per quanto riguarda la medicina alternativa e più in particolare quella derivata dalle tradizioni antiche secondo me hanno tutte un fondamento scientifico probabilmente sconosciuto e finchè non ne capiamo il funzionamento non possiamo affidargli tutte le nostre speranze, ma proseguire le terapie “comuni” supportate da qualunque cura in cui crediamo.

Anni fa sono stato a letto 2 mesi per una panniculite la cui causa è sconosciuta, mio padre molto credente e devoto a santa rita, mi ungeva il polpaccio con l'acqua benedetta che prende ogni anno in pellegrinaggio a cascia, di per se può essere considerata una medicina alternativa ma non può sostituire gli antiinfiammatori che molto probabilmente mi hanno fatto guarire
[/quote1235328646]

Tu parli di “causa sconosciuta” e di “probabilmente”. Il punto è questo. La certezza di essere guarito con la medicina tradizionale non te la dà nessuno, può essere stata anche solo l'acqua benedetta! 🙂
Non sto a spiegarti che cosa significa per la metamedicina il tuo disagio fisico, non entro in merito, e non voglio certo denigrare tutta la medicina. Infatti hai fatto bene a prendere gli antinfiammatori, ti avranno permesso di limitare i sintomi e continuare con la tua vita, permettendoti di ridurre i tempi di guarigione. Quello che non avranno curato di sicuro è la causa, ma questo è ciò che spesso rende recidiva una malattia. Serve prima di tutto buon senso e propriocezione, limitare l'uso di farmaci il più possibile e documentarsi sulla bontà di queste nuove tecniche più etiche e biologicamente sostenibili.

Alcune letture utili
http://www.procaduceo.org/it_strum/metamedicina.htm
http://www.nuovamedicina.com/
http://www.lifegate.it/essere/articolo.php?id_articolo=950
http://www.benessere.com/psicologia/psicosomatica/index.html

Quoto cenereo, che come sempre incontra il mio pensiero 😉