Rispondi a: Striscia la notizia

Home Forum L’AGORÀ Striscia la notizia Rispondi a: Striscia la notizia

#121419
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1235340538=Analfabeta]
richard rispetto in pieno le tue credenze e le persone che consideri affidabili, ma purtroppo credo solo in quello che può essere riprodotto in qualsiasi situazione e in qualsiasi momento, e se da quello che ho capito c'è un modo più semplice di curare le malattie senza farmaci mi chiedo perchè qualcuno non ci stia ancora guadagnando! Se sono stati sperimentati basta creare un'azienda che distribuisce questi nuovi metodi di cura facendovi valanghe di soldi, se non lo hanno ancora fatto allora non esiste.
L'evoluzione scientifica e culturale della società moderna viene principalmente spinta dal Dio denaro, ogni tipo di guadagno o metodo di arricchimento rapido vengono subito sfruttati e commercializzati specialmente se il prezzo delle materie prime è praticamente nullo! Quindi se la cosa è sperimentata e funziona e gli scienziati che ci stanno lavorando non la sfruttano per arricchirsi allora:
1)O gli studiosi sono stupidi e quindi dubito che stupidi possano fare certe scoperte
2)oppure sono solo leggende internettiane come tutti quei predicatori che il tempo ha smentito

Non possiamo sempre pensare che ci sia un grande vecchio che controlla tutto e tutti, oramai le capacità e la conoscenza sono a portata di tutti, pubblicizzare una cura che funziona via internet porta incassi vertiginosi anche se la cura non esiste figurati se esistesse!

Il solo presagio di una ipotetica cura ,che il dott. di bella annunciò qualche anno fa, del cancro ha portato migliaia di persone a fare visita all'esimio dottore nella speranza di un'aiuto!!

Pyrel penso di poter aver capito questa volta ed hai perfettamente ragione…
il punto di vista superiore lo potremmo avere tutti basta staccarsi dai pregiudizi sia positivi che negativi diventando completamente neutrali, bisogna prendere in considerazione con un'elevata dose di criticità tutto quello che ci viene propinato, e bisogna studiare studiare e studiare non fermarsi all'apparenza, l'universo non è semplice e per capirlo dobbiamo comprendere dalle basi
[/quote1235340538]
ti ho solo sottoposto alcuni dati interessanti , CHIARAMENTE NON DICO A NESSUNO DI NON USARE MEDICINE, non andiamo su discorsi stupidi, però è giusto porsi delle domande e avere un certo approccio anche sulle medicine

[youtube=425,344]dQ18U6oklK4

[youtube=425,344]udJ31KKXBKk

Sean Mackey, MD, PhD, explains the placebo effect. Mackey is the chief of Stanford's Pain Management Division and an associate professor at the School of Medicine.

Mostra come il cosiddetto effetto placebo sia un effetto reale visibile con la strumentazione di analisi cerebrale, mostra un test eseguito su un paziente che ha avuto una enorme riduzione del dolore dopo aver preso un placebo.
Stiamo parlando del potere della mente sullo stato del corpo.

—————–
http://www.mariacorgna.it/PDF/Psiconeuroimmunologia.pdf

L’organismo umano funziona quindi come una rete, un network, che influenza e può essere
influenzato dall’identità psichica individuale.
Con gli studi, pluridecennali, sul sistema dello stress e con quelli, più recenti, sulla
neurobiologia delle emozioni, abbiamo capito che le vie nervose attivate dalle emozioni sono
strettamente collegate a quelle che attivano la reazione di stress. La quale, dal cervello, con
una cascata di ormoni e neurotrasmettitori, invia messaggi che modificano molte funzioni
dell’organismo: l’equilibrio del sistema immunitario, l’umore e perfino il metabolismo dei grassi
e degli zuccheri.
E’ per questo che non è più stravagante connettere emozioni, traumi, abusi, cattiva gestione
dello stress e malattie di diversa origine ed entità. Così come non è un salto mortale
scientifico, interpretare sintomi fisici (stanchezza) neurologici (mal di testa, nausea) e psichici
(depressione) come possibile frutto dell’attivazione del sistema immunitario e quindi
dell’infiammazione nel cervello.