Rispondi a: Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto

Home Forum MISTERI Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto Rispondi a: Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto

#12163
Richard
Richard
Amministratore del forum

impacchettato compatto esagonale (hcp, hexagonal close-packed), basati sulla loro simmetria. Entrambi sono basati su piani di sfere disposti al vertice di un rivestimento (tiling) triangolare, differendo in base a come i piani sono aggregati l'uno sull'altro. In entrambe le disposizioni ogni sfera possiede dodici vicine. Per ogni sfera c'è un intervallo (gap) circondato da sei sfere (“ottaedriche”) e due intervalli più piccoli circondati da quattro sfere (“tetraedriche”).
http://it.wikipedia.org/wiki/Impacchettamento_compatto_di_sfere



Altro modo per derivare la geometria del VE, è usare 13 sfere dello stesso diametro. Usando una sfera come punto centrale, possiamo assemblare dodici sfere attorno a questa sfera “nucleo”, come vediamo sotto. Dato che il diametro è lo stesso per tutte le sfere, i centri di ognuna di esse saranno equidistanti da quelli vicini, incluso quello centrale. Le linee che connettono i loro centri sono i vettori del VE. Dato che è un gruppo di 12 sfere attorno ad una centrale, possiamo riferirci alla geometria del VE come a sistema 12-attorno ad-1.

L'aspetto più fondamentale del VE da capire, è che, essendo una geometria dell'equilibrio assoluto in cui tutta la fluttuazione (e quindi il differenziale) cessa, è concettualmente la geometria di quello che chiamiamo campo di punto-zero o Campo Unificato, detto anche “vuoto” dello spazio.
http://www.altrogiornale.org/images/newspost_images/struct5.jpg