Rispondi a: ma dove finita la moralità…????

Home Forum L’AGORÀ ma dove finita la moralità…???? Rispondi a: ma dove finita la moralità…????

#121679

renae
Bloccato

[quote1235652527=mysterio]
Leggendo questo topic mi è venuto da riflettere su di una cosa..

Mentre al giorno d'oggi la quasi totalità di uomini, donne, che siano anziani, giovani o adolescenti sono pressochè “corrosi” da un interesse morboso riguardo al sesso(anche se parlano come di libertà..di emancipazione ecc..)..i bambini (quelli non ancora influenzati “irreparabilmente” da Tv, scuola e pensiero dei genitori) hanno pressochè una repulsione totale verso tutto ciò che riguarda il sesso..

Un motivo ci sarà.

[/quote1235652527]

Ciao Mysterio,

Colui che non vive bene il sesso (preferirei chiamarla sessualità) è stato spinto a reprimerlo.
Ciò si trasforma in paura di conoscersi in profondità…
La paura è profonda, un pò come il terrore della morte (paradossalmente) .

Le nuove generazioni… non sono ossessionate dal sesso, ma il loro inconscio continua a condannarlo: è stato costruito secolo dopo secolo, racchiude in sé l'intero passato dell'umanità.
La mente comune, abitudinaria, ne ha paura: sembra qualcosa di pericoloso, anche se , Freud, Jung, Reich e l'intera psicologia occidentale hanno preparato il terreno per lo sviluppo
e l'evoluzione in tal senso, c'è ancora molto da fare perchè le coscienze si adeguino alla
metamorfosi in atto (anche sessuale, ovviamente).

Credo faccia comunque parte dell'accettarsi profondamente come Essere Materiale-Etereo.

Consigli in questo caso non so darli, certo che, l'apertura mentale è sempre meglio dell'aberrazione che causa frustrazioni a non finire, quindi, complimenti a quel genitore che parla serenamente con il figlio non trascurando mai nessun punto di vista, ma accettando
in primis il fatto che, se il figlio ne parla (in qualsiasi modo o maniera) è prchè ha un profondo bisogno di confronti con il genitore.