Rispondi a: Il crollo economico. E poi?

Home Forum L’AGORA Il crollo economico. E poi? Rispondi a: Il crollo economico. E poi?

#121860

cenereo
Bloccato

[quote1236061218=deg]
[quote1236038020=Richard]
[quote1236036867=deg]
Per il mio bisnonno la stabilità materiale era avere pioggia a sufficienza per riempire i serbatoi per annaffiare l'orto. Produrre semi forti per l'anno successivo.
Era rimediare la cera per fare le candele per l'inverno, e avere un pò di soldi per comprare il petrolio per le lampade.
Trovare lo zucchero.
Era essere in buona salute per coltivare e tagliare la legna.
Etc…..

La sua stabilità materiale era ben diversa di quella dei nostri giorni, sotto le nostre lattitudini ben inteso, ma ho capito che cosa intendi Rich…..
[/quote1236036867]
su questo dovrebbe essere ribasata l'economia

[/quote1236038020]

Ci abbiamo provato. Alcuni. Siamo rimasti emarginati.
Fine della storia.

Quindi?
Hai ragione Rich, la ricetta è giusta, ma manca un ingrediente evidentemente…. :ummmmm:
[/quote1236061218]
emarginati?,da cosa?da ciò che si fugge?…se si fanno certe scelte,si dovrà tener conto dell'effetto emarginazione,si dovrà essere consapevoli della solitudine..
Credo che i cambiamenti dovrebbero essere graduali e consapevoli e misurati secondo le nostre esigenze primarie..gli hippy estremi non hanno funzionato pare…