Rispondi a: David Icke che ne pensate….

Home Forum L’AGORA David Icke che ne pensate…. Rispondi a: David Icke che ne pensate….

#122466

skorpion75
Partecipante

Anche io ho letto diversi libri di Icke, all'inizio di questo mio viaggio tra i libri e la rete…si può dire quasi che sono partito con Icke (in realtà sono partito con A.Smith 🙂 ).
Sono d'accordo in parte con quanto espresso da rich e mudi, ma penso che però finora in questa discussione si stia tralasciando un fondamentale importante, a mio avviso essenziale, che poi vale per ogni cosa:
David Icke (ma questo vale per pinocchio, merlino, e chiunque altro) non è altro che un veicolo o messaggero (chiamatelo come volete) che trasporta informazioni… sì ok particolari informazioni ma sono e restano pur sempre delle informazioni, e spesso, molto spesso sono informazioni molto dettagliate e approfondite, con tanto di ricerche e studi di anni…..c'è anche adesso chi dirà magari che ciò che dice lo ha preso/rubato dalle ricerche/studi di questo e quest'altro, che su alcuni argomenti lascia a desiderare parecchio, vedi i rettiliani (mi chiedo in proposito,non è che non vogliamo credere?), e su altri invece ne parla poco, accennandoli solamenti, come l'articolo di mes ha precisato, e cioè le scie chimiche e altro ancora….il punto però ripeto non è questo.

Lui come chiunque altro che scrive libri, articoli, blog, etc. è solamente un veicolo/messaggero dell'Uno assoluto che si rispecchia in me/te/noi che leggiamo o guardiamo un suo video.

Qualcuno, vedi farfi o altri, vede il male, negatività, doppio gioco, disinformazione, fanatismo, pazzia, catastrofismo, teorie al limite follia, etc.etc….io invece, e forse qualcun altro, posso vedere solo e semplici informazioni, video, inchiostro nero su foglio bianco,etc.etc.
Sono vere, sono false, lo sono solo in parte??? importa poi così tanto? …..tutto può essere ma sarà alla fine solo il mio Essere a interpretarle e reagire per quelle che sono.

Se mi faranno paura e terrore io credo che la colpa non vada cercata nell'informazione in se stessa ma altrove, se una persona ti dice una verità per te agghiaccianate e tu ti terrorizzi, la colpa di certo non è sua….se io skorpion75 racconto queste cose, tipo scie chimiche haarp vaccini manipolazioni di tutti i tipi,etc.etc. a mia mamma o a uno qualunque del 95% delle persone che mi circondano, metà di esse mi farebbero rinchiudere mentre l'altra metà proverebbe terrore e forse non dormirebbe la notte dalla rabbia o dallo spavento… in tutti i casi non sarebbe colpa mia la sua emozione alla mia informazione.

scusate la lungaggine del post.
notte a tutti :fri: