Rispondi a: Un bambino del 3009 profetizza nel mondo grazie ai Matia Bazar

Home Forum L’AGORÀ Un bambino del 3009 profetizza nel mondo grazie ai Matia Bazar Rispondi a: Un bambino del 3009 profetizza nel mondo grazie ai Matia Bazar

#123391

Rezlan
Partecipante

[quote1239119834=ezechiele]
[quote1239110367=ultracorpo]

il poeta è un bravo scrittore, cosi come doveva essere bravo chi scrisse la bibbia…….cosi come lo era chi scrisse la divina commedia,
era un bravo pittore anche chi dipinse la cappella sistina….

[/quote1239110367]

secondo me stai buttando il bambino insieme all'acqua sporca

… fra la bibbia e i testi da te citati credo ci passi dalla ferrovia al burro…

come dire che socrate era un ciabattino con l'hobby delle parole crociate

bada che non sono un guelfo
[/quote1239119834]

beh su questo potrei essere anche d'accordo, tra la bibbia (che è un testo complesso e ricco di fantasia) e il testo di una canzone, che è piuttosto corto e, per motivi logici, leggero, passa un mare.

Ma tra la bibbia e Il Signore degli Anelli, c'è così tanta differenza secondo te?
Sinceramente, entrambi presentano una loro mitologia in modo complesso e articolato, creando un “microverso” narrativo logico e fedele a se stesso.

Come anche i miti greci, come l'Odissea e l'Iliade, bada bene che se avesse avuto la meglio quella religione adesso avremmo le chiese di Zeus e milioni di persone che parlavano dei miracoli compiuti da Apollo e Artemide..

Insomma, la bibbia è considerata un testo sacro e non un fantasy solo perchè i seguaci del Dio cristiano hanno fatto guerre, conquistato nazioni e seduto importanti troni, altrimenti adesso YHWH sarebbe alla stregua di Odino…