Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

Home Forum L’AGORA FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

#123409

sephir
Partecipante

Terremoto, stato di emergenza. Mobilitato anche l'Esercito. 27 i morti accertati, Berlusconi in Abruzzo

Il corpo senza vita, probabilmente di uno studente, e' stato estratto poco fa dallo stabile completamente crollato in piazzale Paoli nei pressi della Villa comunale dell'Aquila. Sotto la macerie potrebbero esserci decine di corpi. Centinaia gli edifici lesionati o crollati in toto o in parte, migliaia di sfollati, una ventina i morti accertati finora tra loro 5 bambini. Sono inoltre decine i dispersi. Un bilancio secondo la Protezione civile, destinato purtroppo ad aumentare perchè la gente è stata sorpresa nel sonno.

La prima e più grave scossa, di magnitudo 5.8 della scala Richter, si è registrata intorno alle 3,32, ha avuto un effetto pari all'ottavo-nono grado della scala Mercalli sugli edifici, provocando diversi crolli e lesioni gravi agli edifici.

Stato di emergenza
Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, ha firmato questa mattina il decreto per dichiarare lo stato d'emergenza nazionale. Con questo provvedimento, ha ricordato in diretta su Rainews24 il capo della Protezione civile, Guido Bertolaso viene nominato “commissario straordinario del governo per gestire questa situazione”.

Bertolaso potrà disporre “di tutti i fondi messi a disposizione”, ha detto da Arcore ai microfoni di Sky il Presidente del Consiglio, in partenza per Mosca, confermando la firma del decreto per lo Stato d'emergenza nazionale. Il premier dovrebbe partire comunque per Mosca, anche se è in contatto continuo con i suoi più stretti collaboratori.

Esercito all'opera
L'esercito fin dall'inizio dell'emergenza ha affiancato la protezione civile nelle zone
colpite dall'evento sismico. Un plotone del 33esimo reggimento 'Artiglieria' è già operativo a L'Aquila, un nucleo ricognizione dello stesso reggimento sta effettuando
attitivita' ricognitive e di primo intervento a Poggio di Roio.

Anche il sesto reggimento 'Genio' di Roma è già in ricognizione a L'Aquila. Un elicottero AB 412 e un velivolo DO228 Dornier dell'Aviazione dell'esercito stanno effettuando attivita' ricognitive sulle zone dell'epicentro sismico, mentre sono
pronti su Viterbo due elicotteri CH47 un AB412 e due NH 90, tutti in versione sanitaria.

Premier annulla la visita a Mosca
Il Presidente del Consiglio ha annullato la partenza per Mosca e si sta recando all'Aquila. “Mi sto recando a L'Aquila. Ho rinunciato al viaggio a Mosca. Ho considerato che l'emergenza è veramente tale che forse la presenza di un coordinamento del capo del governo sul luogo puo' essere utile”, ha annunciato il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, in diretta telefonica con il Tg5.

Il premier ha sottolineato di voler così aggiungere “all'opera concreta il conforto che può venire dalla consapevolezza che lo Stato è presente attraverso la sua autorita' di governo”.

oh cavolo, quindi ci sono state avvisaglie dal giorno prima! :ummmmm: