Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

Home Forum L’AGORÀ FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

#123537

mudilas
Partecipante

Ricordo di quando ero piccolo, piccolissimo…

un bambino cadde in un pozzo e i media trasmettevano incessantemente immagini…
Ricordo i miei genitori, i nonni, attaccati alla tv, in un clima emotivo assolutamente triste….ho dei ricordi sicuramente rielaborati dalla mia mente, ma ho la netta sensazione che si respirasse l'angoscia e l'impotenza…
Alla fine il bambino morì, e ricordo rimasi malissimo…mi chiedevo del perchè non si fosse rischiato…del perchè non ci potessero essere soluzioni…

Ho il ricordo di questo pensiero irrazionale che mi tormentava alll'incirca così: ” se una cosa è dannosa sicuramente esiste un rimedio al danno”… pensavo per esempio al coltello “che se taglia accidentalmente sicuramente non può arrecare danno permanente”…

Ero un bambino, ed ora un po' più consapevole, vedendo 'ste stragi, provo schifo nel vedere pseudogiornalisti fare notizia mostrandosi col cagnolino di pezza di un presunto bimbo morto, provo schifo nel sapere che nella costruzione di un ospedale del 2000, siano state ignorate le norme sui sismi.

Provo molta tristezza per il sensazionalismo e la voglia di apparire, tenendo legati esseri umani su emotività represse ed inconscie.

Veramente basta tv e “reality live” che non informano ma influenzano l'inconscio!