Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

Home Forum L’AGORÀ FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

#123719

deg
Partecipante

[quote1239988104=eroinelvento]
Vita Sporca, una mia poesiola, del 2004 (che nella mia mente ricordavo titolata “mondo marcio”)!

Vita Sporca (23 Agosto 2004, Per Sashinka)

La vita è sporca assai e per quanto pulito tu sia, spesso ti ritrovi affacciato
In un baratro di malinconia, che ti rappresenta il vuoto che alludi sia il vuoto
Dell'esistenza tua.
Ma e' solo malinconia della vita adrenalinica della strada e' quello che ti
Manca di più in assoluto rispetto all'esperienza scura che ti ha segnato
L'anima graffiandola con un fendente indelebile, una lotta ad armi pari alla
Quale sei costretta a dire addio restando sola con il tuo ricordo ultimo
Rimasto: una cicatrice per sempre che nessuna plastica sociale potrà rimediare
Perchè fuori per strada troverai sempre i riferimenti, tutte le contraddizioni
Di una società borghese che dal tuo livello sempre pagherà in ogni settore
Sulla tua pelle la smania della produzione, l'avidità degli interessi del
Pensiero dominante, il colpo di pistola di Genova, le mine dell'Afghanistan, la
Difterite estiva del Tagikistan, gli esperimenti di laboratorio sui miei
Fratelli animali per una pietosa cura farmacologica sostitutiva di
Quell'industria chimica che fa suonare la sirena a Marghera mentre la palude
Tramonta radioattiva al di la del muro della vecchia fabbrica del centro sociale
Autogestito di via dell'industria dove i bambini con la erre che striscia
Percorrono il loro tragitto verso scuola passando davanti al tribunale che ha
Assolto chi fece morire di tumore i loro padri e i padri dei loro padri.
Restarmene pulita così a guardare questa vita sporca, sebbene a lottare, a
Questo punto mi da l'unica soddisfazione di portare con me una cicatrice che
Rappresenta per sempre il mio dissenso e riempie in parte il vuoto immenso.

Stefan
[/quote1239988104]

Grazie cara …. :fri: