Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

Home Forum L’AGORÀ FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

#123841
Richard
Richard
Amministratore del forum

Pubblico un appello alla rete di Luigi de Magistris.

Testo:

“Allora, prendo spunto da Beppe Grillo, questo è un comunicato politico breve che rivolgo alla rete.
Uomini e donne della rete uniamoci tutti! Credo che sia il momento di impegnarci, ognuno con la propria storia per cambiare questo Paese.
Quello che sto provando in questi giorni e in queste ore è molto importante. C'è la sensazione di qualcosa di assolutamente rilevante che può accadere, c'è un protagonismo oggettivo da parte di tutti, ognuno si può sentire determinante in questo percorso politico che deve cambiare questo Paese. Lo deve cambiare sotto ogni punto di vista, in un'apparente conservazione che è una difesa a oltranza della Costituzione, ma soprattutto lo deve cambiare in forme nuove, un nuovo modo di fare politica in settore fino adesso caratterizzati da malaffare e nefandezze.
Quindi innanzitutto un modello economico che deve essere assolutamente diverso, compatibile con l'ambiente ed in grado di produrre un'economia completamente diversa da quella fatta in questi decenni, che è stata fondata quasi esclusivamente sul petrolio, condizionando, poi, intere generazioni. Su questo i giovani possono essere fondamentali.
Perché faccio questo appello? Faccio questo appello perché ritengo che ognuno di noi, candidati indipendenti a questa competizione elettorale all'interno di Italia dei Valori, ha bisogno dei suggerimenti, delle idee, dell'entusiasmo di tutti.
E' un appello non solo al confronto, ma anche all'unione. Ritengo che sia il momento della mobilitazione in tutta Italia, formare una rete di persone così come è stato fatto in Internet, bisogna farlo anche nelle strade, tra la gente, tra il popolo, in modo da poter essere da giugno tutti consapevoli che si è dato una mano per l'inizio di un percorso che io reputo veramente rivoluzionario. Grazie.”
http://www.beppegrillo.it/