Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

Home Forum L’AGORA FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

#123858

mysterio
Partecipante

[quote1240579488=deg]
TERREMOTO: BERLUSCONI, ABBIAMO FATTO UN MIRACOLO

GIORNI DI GRANDE LAVORO, SONO SERENO E ORGOGLIOSO

Roma, 23 apr. – (Adnkronos) – ''Sono stati giorni di grande lavoro, di decisioni da prendere. Mi sento sereno, abbiamo operato bene''. Lo dice Silvio Berlusconi parlando dell'emergenza in Abruzzo in un'intervista a 'La vita in diretta'. Il presidente del Consiglio ricorda che ''stiamo gestendo 75mila persone, tra soccorritori e persone che non possono rientrare nella propria casa o che l'hanno persa'' e sottolinea: ''Credo che si e' realizzato quasi un miracolo, di cui dobbiamo essere orgogliosi''.
http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=3.0.3244203285

[/quote1240579488]

Scusate se non arrivo a capirlo quest'uomo..ma quello che lui definisce quasi un “miracolo” in cosa sarebbe consistito? Quali sarebbero state le decisioni prese che avrebbero permesso di realizzare un “lavoro straordinario”?

Forse egli vuol insinuare che se non ci fosse stato lui a coordinare il tutto le cose sarebbero andate diversamente? Forse sostiene che se ci fosse stato qualcun'altro al suo posto ci sarebbero ancora oggi cadaveri sotto le macerie ed i terremotati non avrebbero avuto nemmeno un posto in una tendopoli improvvisata all'interno di uno stadio?

Sinceramente..mi sembra difficile da sostenere..sarebbe come affermare che senza la supervisione del Berlusca..i vigili del fuoco..la protezione civile..i volontari..le associazioni e tutti coloro che si sono prodigati ad aiutare le zone terremotate non avrebbero svolto così alacremente il loro operato..e questo NON LO CREDO PROPRIO..

Quanto alla fulminante idea di spostare il g8 all'aquila..mi viene in mente un curioso paragone.
Sarebbe come se un amministratore di condominio decidesse..in segno di solidarietà..di far svolgere la prossima riunione condominiale nell'appartamento di un vicino il quale ha recentemente avuto un dramma..o un lutto familiare.
Con perla finale del tipo: “In questo modo..i componenti del comitato NO-Garage(i condomini che si oppongono all'ampliamento del garage condominiale) non avranno il coraggio di alzare la voce e di protestare per rispetto della tragedia occorsa al proprietario della casa che ci ospita..”

Perdonate il sarcasmo..ma credo che tutto sommato questo paragone a suo modo sia calzante..