Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

Home Forum L’AGORÀ FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

#124112
InneresAuge
InneresAuge
Partecipante

Ho la netta impressione che quest'elite scientifica segua un dogma oscurantista quanto quello cattolico medioevale.
Ho visto la puntata di alcuni gg fa su Enigma, e ho potuto constatare la chiusura totale e tombale (cosa “anomala” per qualunque persona che si definisca “appassionata” delle scienze) su qualunque ipotesi che rientri fra quelle da loro preconcette escluse.
Un vero scienziato è pronto, seguendo in ogni caso il percorso rigoroso scientifico, a conoscere e approfondire qualunque fenomeno…
Mentre loro è come se avessero come dei paraocchi, per cui partono già dal fatto che “non è possibile un evento/fenomeno” e su quello ci costruiscono teorie, talvolta piuttosto fantasiose, per escludere l'ipotesi “avversa”. Cioè il percorso inverso del vero metodo scientifico…
Margherita Hack sentenziava ad es, che non è possibile andare oltre la velocità della luce, quindi nessuno alieno esiste sulla terra. Sentenza, categorica! Come se l'uomo avesse già la verità scientifica assoluta in tasca! Come se tutti i modi di spostarsi nello spazio e tempo li conoscesse lei, e se lei non li conosce allora non esistono! :hehe:


Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
- Franco Battiato