Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

Home Forum L’AGORÀ FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

#124145

marì
Bloccato

I sismologi: “Stesse caratteristiche del sisma del 6 aprile”
E non si esclude che possano esserci “altri eventi”

L'Aquila, scossa di magnitudo 4,1
Torna la paura, nessun danno

Case e chiese evacuate, fughe anche da tende e container
Le segnalazioni degli utenti su social network e siti internet

L'AQUILA – Una scossa di terremoto di magnitudo 4,1 è stata avvertita distintamente alle 18.15 dalla popolazione dell'Aquila, seguita da un lieve boato che si è protratto per alcuni secondi, senza produrre conseguenze a cose o a persone. Secondo il Dipartimento della protezine civile l'epicento del sisma
è stato localizzato nei comuni di Pizzoli, Barete e Capitignano. L'intensità di questa scossa, avvertita anche nelle Marche, è superiore alla media dell'ultimo sciame. E i sismologi non escludono che “possa innescare altri eventi” in tempi ravvicinati.

Nessun danno, ma tanta paura. Numerose persone, specie per chi abita nei comuni a ridosso dell'epicentro, ma anche da località più distanti come Castelnuovo, hanno lasciato l'abitazione per poi rientrarvi solo dopo decine di minuti. Paura anche nei centri commerciali e nelle chiese come quella di Valle Pretara dove il sacerdote ha interrotto la funzione per dar modo ai fedeli di evacuare la sacrestia dove si celebra la messa – la chiesa è ancora inagibile – in maniera precauzionale. Siti internet locali e social network registrano decine di segnalazioni da parte di utenti che hanno percepito la scossa.

Replica del 6 aprile. Questo terremoto “è ancora una replica del sisma del 6 aprile”, rilevano gli esperti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) che hanno registrato la scossa a 9,7 chilometri di profondità. La zona colpita si trova a Sud del lago di Campotosto e a una decina di chilometri dall'Aquila. “Non si tratta di un evento legato alla sequenza in atto nella zona dei Monti Reatini – osservano i sismologi – e non è escluso che questo sisma possa innescare altri eventi nelle prossime ore”. I ricercatori sono intanto al lavoro anche per costruire la mappa degli effetti prodotti da quest'ultima scossa, raccogliendo le segnalazioni della popolazione delle aree colpite nel sito http://www.haisentitoilterremoto.it.

(24 settembre 2009)
http://www.repubblica.it/2009/07/sezioni/cronaca/sisma-aquila-13/scossa-24-settembre/scossa-24-settembre.html

… pocamiseria! #(