Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

Home Forum L’AGORÀ FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

#124314

Anonimo

[quote1300286331=Pier72Mars]
Boati misteriosi avvertiti in tutto l'Abruzzo
Su Facebook e sui social network si susseguono le segnalazioni sul boato, avvertito a ridosso dell'ora di pranzo in tutto l'Abruzzo. Improbabile un terremoto: c'è stata solo una piccola scossa di magnitudo 1.7

curiosità, internet, facebook l'aquila Da leggere Commenti (2) +-
L'AQUILA. «Che botta!». «Accidenti, ancora». «Non se ne può più». Tanti i commenti di questo tipo sono comparsi sui social network a ridosso dell'ora di pranzo, provenienti da tutta la regione. Una scossa di terremoto? Due di seguito? Difficile dirlo, in quanto i sismografi hanno registrano solo un lieve evento strumentale di magnitudo 1.7 rilevato nel distretto sismico aquilano alle 14.37. Più probabile, invece, che si tratti del rumore di uno o due jet di passaggio, anche perché un boato è stato avvertito anche a Pescara.

http://ilcentro.gelocal.it/laquila/cronaca/2011/03/14/news/boati-misteriosi-avvertiti-in-tutto-l-abruzzo-3682649?bcsi-ac-1167ACFE98C9ECAB=1C05909200000503P26I7xliLQ3C8RIRwJL/lM2SCcfDCQAAAwUAAA0PnQAIBwAAoQAAAMlTIQA=

IO sinceramente non ho avvertito niente di anomalo
[/quote1300286331]

I supersonici fanno tremare rovine e persone, chi li manda su L’Aquila?

L’Aquila – I BOTTI DI DUE GIORNI FA, IMPERDONABILE IMPRUDENZA – La spiegazione, a quanto pare, c’è: i boati dell’altro pomeriggio li avrebbero provocati aerei supersonici (almeno due) che hanno sorvolato la città e il cratere terremotato. Un’ipotesi che subito si era fatta strada, come noi stessi abbiamo annotato nella cronaca dell’altro ieri. I “botti” degli aerei (dovuti ad un fenomeno causato dal superamento della velocità del suono) a qualcuno erano sembrati boati di origine inspiegabile, ma altri assicurano che erano proprio boom di aerei, benchè quella dei boati sia una storia che si racconta da tempo, con molte testimonianze, sia nell’area aquilana che tra Paganica e Onna, S.Demetrio e Villa S.Angelo.
Se i boom sono stati causati da aerei, la cosa è grave. Chi consente ai mezzi militari di sorvolare L’Aquila e il cratere e di superare la velocità del suono proprio mentre lo fanno? Lo spazio aereo del cratere dovrebbe essere protetto da voli di velivoli militari, perchè i fortissimi boati fanno tremare le persone, gli animali ma soprattutto le rovine e gli edifici pericolanti: i rumopri forti provocano vibrazioni molto intense e sicuramente pericolose per un centro storico malfermo e puntellato. Ci aspettiamo che la prefettura e le forze dell’ordine conducano accertamenti e che i comandi militari forniscano spiegazioni. Chi ha autorizzato velivoli del genere al sorvolo dell’Aquila ha peccato quanto meno di leggerezza, ammesso che tutto sia accaduto in buona fede. Diciamo per distrazione di qualcuno. Assurdo, ma possibile.

http://www.inabruzzo.com/?p=69037