Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

Home Forum L’AGORÀ FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO Rispondi a: FORTE TERREMOTO IN ABRUZZO

#124389

Anonimo

http://www.ilcapoluogo.it/News/Attualita/Terra-pianeta-in-continua-attivita-sismica-60432

Terra, pianeta in continua attività sismica
13 scosse superiori a 4.0 nelle ultime 24 ore, 191 in 2 settimane

Roma, 19 ago 2011 – La Terra sembra sempre più un pianeta in movimento. L’ennesima forte scossa verificatasi questa mattina a largo della costa est di Honshu, in Giappone, (lo stesso distretto di uno dei terremoti più violenti della storia, 9.0 Richter l’11 marzo scorso) è stata solo una delle 13 scosse superiori a magnitudo 4 che si sono verificate nel mondo.

Come si evince dall’immagine in alto nel riquadro (ingrandibile con un clic), la localizzazione riguarda un po’ tutto il pianeta, con due scosse in Europa (entrambe in Georgia), otto in Asia (sei in Giappone, una in Cina, una in Indonesia), una in Oceania (isole Fiji) e due in America del Nord (le canadesi Isole Regina Carlotta). Numero che sale a 20 se si considerano le ultime 48 ore, 94 nell’ultima settimana e addirittura 191 nelle ultime due settimane (immagine in basso).

Le zone maggiormente attive, sotto il profilo dei terremoti, hanno riguardato quelle di confine tra la Placca pacifica, la Placca delle Filippine, la Placca euroasiatica e quella nordamericana. Ma anche la Placca di Nazca e quella sudamericana hanno avuto diversi fenomeni sismici. Anche la placca Euroasiatica,tuttavia si è dimostrata relativamente attiva. L’immagine relativa ai terremoti significativi delle ultime due settimane, evidenzia molto bene i fenomeni.

di Paolo Della Ventura

(Dati e immagini: Centro sismologico euro mediterraneo)

Il dettaglio delle ultime 24 ore.

EUROPA:

– magnitudo 4.0 – Georgia, 18 ago 2011 (18.55 locali, 15.55 italiane); Distretto Sak’Art'Velo, Epicentro 9 km NW Ambrolauri , Profondità 4 km

– magnitudo 5.0 – Georgia, 18 ago 2011 (16.57 locali, 13.57 italiane,); Distretto Sak’Art'Velo, Epicentro 13 km E Tsageri , Profondità 10 km

ASIA:

– magnitudo 6.3 – Giappone, 19 ago 2011 (14.36 locali, 8.36 italiane); Distretto costa est Honshu, Epicentro 62 km E Haramachi, Profondità 48 km

– magnitudo 4.6 – Giappone, 19 ago 2011 (13.51 locali, 6.51 italiane); Distretto costa est Honshu, Epicentro 19 km SE Kamaishi, Profondità 40 km

– magnitudo 4.3 – Cina, 19 ago 2011 (10.49 locali, 4.49 italiane); Distretto Xinjiang Meridionale, Epicentro 64 km E Kashi, Profondità 1 km

– magnitudo 4.6 – Giappone, 19 ago 2011 (9.42 locali, 2.42 italiane); Distretto costa est Honshu, Epicentro 269 km SE Kamaishi, Profondità 21 km

– magnitudo 4.9 – Giappone/Russia, 19 ago 2011 (11.28 locali, 4.48 italiane); Distretto Isole Curili, Epicentro 37 km E Nemuro, Profondità 100 km

– magnitudo 4.6 – Giappone, 18 ago 2011 (1.45 locali, 18.45 italiane); Distretto costa est Honshu, Epicentro 341 km SE Kamaishi, Profondità 16 km

– magnitudo 4.7 – Giappone/Russia, 18 ago 2011 (1.39 locali, 18.39 italiane); Distretto Isole Curili, Epicentro 20 km NE Otradnoye, Profondità 124 km

– magnitudo 5.3 – Indonesia, 18 ago 2011 (15.48 locali, 9.48 italiane); Distretto Mare di Banda, Epicentro 147 km NE Maumere, Profondità 234 km

OCEANIA

– magnitudo 5.6 – Isole Fiji, 19 ago 2011 (15.54 locali, 5.54 italiane); Distretto Isole Fiji, Epicentro 371 km S Mata'utu, Profondità 412 km

NORDAMERICA:

– magnitudo 4.6 – Canada, 18 ago 2011 (8.37 locali, 17.37 italiane); Distretto Isole Regina Carlotta, Epicentro 256 km NW Port Hardy, Profondità 10 km

– magnitudo 4.6 – Canada, 18 ago 2011 (8.35 locali, 17.35 italiane); Distretto Isole Regina Carlotta, Epicentro 251 km NW Port Hardy, Profondità 10 km