Rispondi a: Israeliani e palestinesi…

Home Forum L’AGORÀ Israeliani e palestinesi… Rispondi a: Israeliani e palestinesi…

#126315
PRHOTEUS
PRHOTEUS
Partecipante

certamente altair é giusto quello che dici ma credo che questa osservazione del link che ho fatto serva anche nel piccolo della mia conoscenza, a svegliare quell'essenza di consapevolezza in più già nel vedere i classici annunci dela stampa e altri mezzi di comunicazione in cui non ci si crede più e grazie ad internet che ci da una possibilità in più di approfondire le notizie ed valutare le verità celate .
in quanto alla dittatura in iran purtroppo non ne conosciamo molto visto che tutto cio che sappiamo ci é stato somministrato dai mass midiaben controllati ,
io posso solo affermare che avendo contatti di vicinato con molti rappresentanti dei paesi arabi , ( Algerini , Tunisini, Egiziani, Iraniani , marocchini, e turchi e tanti altri di religione Mussulmana , che regolarmente essendo immigrati ritornano nei loro paesi natii e stando alle loro dichiarazioni di modi di vita é differente da cio che attualmente noi conosciamo senza essere andati avedere con i nostri occhi .
non voglio prendere nessuna difesa a confronto di ahmedinejad o di altri capi di stato del medio oriente , ma quello che volevo far notare per l'ennesima volta il tipo d'inganno che viene perpretato contro un popolo o una nazione solo perché non si sottomette alle regole di quelli che fanno da padroni e la storia si ripete , e si ripeterà all'infinito fin quando il popolo non si sveglierà e saprà dare la giusta misura alle lobbi che creano il nostro futuro .
io ho perso mio padre da giovane e quando sono arrivato in Francia la famiglia che mi ha accolto erano di credo mussulmano , di origine algerina il signor Hellis questo é il suo nome mi ha accolto come un figlio, non mi a fatto pesare che io fossi un cristiano e lui un mussulmano anzi mi ha dato l'opportunità di capire che infondo credevamo nello stesso Dio/Ahlla, e che nessuno era superiore all'altro poi nel tempo conoscendo la sua cultura ho scoperto tanti di quei punti ed argomenti di vita cuoditiana che rassomigliavano alla mia vita da giovane nel mio paese e questo non ha fatto che ampliare la mia capac ità di convivere con persone di altra cultura , già a suo tempo cocncretizzata in me visto il mio pellegrinare nel mondo dandomi la possibilità di conoscere altre culture .

purtroppo quello che dice il presidente Iraniano é vero
per fare il benessere dei sionisti si chiudono gli'occhi , lasciandoli fare contro ogni regola umana , e creando quell'odio contro Israele e gli Ebrei che allo stesso tempo sono vittime di quelle lobbi sioniste che determinano il loro futuro, come anche nelle letture del Corano , basta vedere quelle del secolo scorso e confrontarle con le più recenti si vede una differenza di trascrizione dove viene evidenziato l'odio contro gli Ebrei e Cristiani , mentre negli scritti del secolo scorso non venivano accennati anzi si dava libero arbritio alla religione altrui .
la fine é che purtroppo tutti i capi di stato si sottomettono ad un unico ragionamento classificando chi é contro di loro , estremisti e razzisti e questo a prescindere dalle culture o religioni.
il mio era solo una prospettiva di visione in più per farci aprire gli'occhi e riflettere con le nostre teste senza farci influenzare da chi ci comanda e ci impone il loro punto di vista creando delle leggi ad hoc credo che questo sia anche un tuo modo di vedere caro altair per cui come ho ribadito in altri post , oggi abbiamo questo mezzo di comunicazione che per quanto possa essere ostacolato , resta ancora in quell'ottica di libertà e fin quando sarà possibile utilizziamolo per capire effetivamente il mondo che ci circonda e chi lo gestisce .
e questo non puo che accrescere la nostra consapevolezza di esseri e di condividerlo con tutti