Rispondi a: Doppio appello urgentissimo!

Home Forum L’AGORA Doppio appello urgentissimo! Rispondi a: Doppio appello urgentissimo!

#129442
Richard
Richard
Amministratore del forum

Ighina:

http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.2427
“- Ti spiego. Gli uomini hanno scoperto i rapporti che intercorrono fra magnetismo ed elettricità perché quest’ultima si manifesta in maniera sensibile ed esteriore, ma non hanno ancora scoperto i rapporti fra il magnetismo e il ritmo interiore che è l’essenza della vita, di tutte le espressioni della vita. Si potrebbe anche dire che l’elettricità è l’aspetto materiale dell’ energia ritmica, mentre la vitalità ne è per così dire l’aspetto spirituale. Dovunque esiste un campo magnetico, là vi sono sia elettricità che vita.

“Per comprendere cos’erano queste tenebre, bisogna andare col pensiero ad un tempo molto lontano in cui l’uomo viveva all’interno della terra e cioè sulla superficie concava della crosta terrestre, che come una spessa membrana cellulare, contiene come nucleo centrale un piccolo sole.
In quei tempi remoti l’uomo “sentiva” che il piccolo sole che pulsava nel suo cuore, era un componente integrante ed inseparabile dal grande cuore- sole che brillava nel cielo sopra di lui
. In questo modo egli partecipava in maniera inconscia alla vita complessiva che si svolgeva nella sfera della luce solare terrestre interna, così come una medusa nel mare esterno, vive partecipando alla vita inconscia di esso.”

– Attorno ad una calamita vi è senz’altro un campo magnetico, ma non riesco assolutamente a capire dove si trovi l’elettricità né tanto meno la vita.

Se al centro della calamita che è il suo cuore, non ci fosse la scintilla della vita sintonizzata con quella del nucleo centrale della terra che a sua volta è alimentata dal grande cuore solare che brilla nel cielo, non esisterebbe quella duplice circolazione di energie contrapposte che si dirama dal centro della calamita verso i poli per poi rifluire nuovamente verso il centro e così rialimentarne la vitalità.”

“TUTTA LA CREAZIONE È UN PROCESSO IN ATTO DI MOLTIPLICAZIONE DELL’ ENERGIA E LA FINE DI UN UNIVERSO, DI TUTTI GLI UNIVERSI, NON AVVIENE PER ESAURIMENTO MA PER ESUBERANZA DELLA ENERGIA VITALE CHE SI CREA DEI CONFINI MATERIALI PER SATURARLI E CREARE COSÌ UNO STATO DI TENSIONE CHE AD UN CERTO PUNTO ESPLODERÀ’ PER DARE COSÌ INIZIO ALLA FORMAZIONE DI NUOVI UNIVERSI. “

“- Questo che vedi si potrebbe chiamare Elettrolisi Magnetica di un Fluido vitale che trasforma parte del Ritmo naturale in corrente elettrica.
CIÒ CHE VEDI QUI È LA DIMOSTRAZIONE CHE LA VITA SI TRASFORMA IN MATERIA E LUCE E CHE LA MATERIA E LA LUCE POSSONO DARE ORIGINE ALLA VITA. RICORDATI DI QUESTO SE VUOI COMPRENDERE IL MISTERO DEL SOLE E DEL CUORE.”

“IN REALTÀ L’ALBERO DELLA VITA E QUELLO DELLA CONOSCENZA DEL BENE E DEL MALE SONO UN UNICO ALBERO OSSERVATO DA DUE DIVERSE PROSPETTIVE. QUESTO UNICO ALBERO DAL DUPLICE ASPETTO ESISTE ALL’INTERNO DI OGNI ESSERE VIVENTE, SIA ESSO UN ATOMO, UNA CELLULA, UNA PIANTA, UN UOMO, UN PIANETA, UN SISTEMA SOLARE O UN INTERO UNIVERSO. L’ALBERO DIVENTA DELLA CONOSCENZA DEL BENE E DEL MALE SE LO SI PRENDE IN CONSIDERAZIONE NELLA CONTRAPPOSIZIONE DELLE SUE DUE POLARITÀ, CIOÈ RAMI E RADICI, POSITIVO E NEGATIVO, BENE E MALE, MENTRE DIVENTA L’ALBERO DELLA VITA SE VISTO NELLA SUA INTEGRALITÀ RAPPRESENTATA DAL SUO CENTRO, O SOLE, O CUORE, DOVE LE POLARITÀ SI SCONTRANO PRODUCENDO LUCE E VITA.”

Se l’Io dell’uomo risiedesse in maniera permanente nella casa in cui è nato e cioè il suo Cuore, il Centro del suo essere, vivrebbe nella Luce dell’Amore che il suo Cuore emana di continuo come un piccolo Sole, e sperimenterebbe la sua sostanziale identità non solo con tutte le creature viventi nella natura, ma anche con Dio che di tutto l’ Universo è il Creatore

. Tutto ciò che riconduce l’uomo a riconoscersi e a fondersi nel Crogiolo di un’Unica Energia Primordiale che ha creato tutte le forme esistenti scindendosi e riflettendosi in Se stessa, è la Verità. Al contrario tutto ciò che si oppone a questa Visione unitaria e mantiene le singole espressioni della Vita Universale in uno stato di separazione e quindi di individualità, è solo apparenza e illusione.”

“- Non tutti in una volta, spero – obbiettai ridendo. – No, nasceranno uno dopo l’altro e ciascuno di loro sarà un volto del vostro amore che così si moltiplicherà nel tempo e nello spazio. È l’Amore l’ Energia Fondamentale dell’ Universo, che tutto crea sempre in modo nuovo senza mai ripetersi.”

[youtube=425,344]XGgNrTxxfYY

Ne deriva che Ighina era avanti 1000 anni e che ci serve più umiltà.

[youtube=400,320]moogaloop.swf

cloud man – Ighina from curiositybox on Vimeo.