Rispondi a: La seconda O di Google è stata rapita dagli alieni!

Home Forum L’AGORÀ La seconda O di Google è stata rapita dagli alieni! Rispondi a: La seconda O di Google è stata rapita dagli alieni!

#129703
giusparsifal
giusparsifal
Partecipante

[quote1252277180=ezechiele]
ne parla anche l'ansa

http://ansa.it/site/notizie/awnplus/news_collection/awnplus_inbreve/visualizza_new.html_1649968115.html
[/quote1252277180]
Giusto per non far cliccare il link 🙂 ecco la notizia:

UN UFO SU GOOGLE, LA RETE SI INTERROGA

ROMA – Voglia di aprire un dibattito sui fenomeni paranormali, scherzo o una oscura ragione? Da stamattina, da quando cioé è apparso il nuovo logo di Google, un disco volante che rapisce la 'o' gialla, il popolo della rete si domanda quale sia il messaggio che il motore di ricerca vuole trasmettere con questa mossa a sorpresa. Certo, in molti connettendosi al sito avranno pensato ad un semplice cambio di grafica, altri non l'avranno neppure notato, ma, per i ben informati, una spiegazione c'é, ma bisogna indagare. Così, navigando nel web, si scopre un criptico messaggio che Google ha lasciato sul suo account di Twitter e che ha a che fare proprio con la seconda 'o' del logo, quella rapita dagli alieni. Google Italia non fornisce spiegazioni e così il dibattito impazza. Tra le ipotesi una connessione con il festival ufo di Exeter (New Hampshire) che ha inizio proprio oggi, in ricordo dell'ipotetico rapimento di cui è stato vittima un agricoltore americano il 3 settembre del 1965. Il ìTelegraph, quotidiano inglese, sul proprio sito, riporta alcune tesi dei blogger secondo cui oggi ricorre il primo anniversario dello sbarco degli alieni sulla terra. E c'é chi vede una correlazione con il libro 'Cose davvero strane che mi sono capitate' della futura first lady giapponese, Miyuki-san, pubblicato lo scorso anno. Per gli appassionati del genere, questo è solo un modo per aprire un dibattito su fenomeni troppo spesso, e molto velocemente, archiviati come inspiegabili. Ma altri si chiedono: “Non sarà forse un altro scherzo alla Orson Welles?”. Per ora, l'unico dato certo è che su Google le parole 'fenomeno inspiegabile' sono le più ricercate.