Rispondi a: Berlusconi: "ci hai rotto xxxxx"

Home Forum L’AGORÀ Berlusconi: "ci hai rotto xxxxx" Rispondi a: Berlusconi: "ci hai rotto xxxxx"

#131225
farfalla5
farfalla5
Partecipante

L'Algeria chiude la tv della coppia Ammar-Berlusconi. programmi semi-porno

Immaginate un Umberto Smaila del Sahara, un “Colpo grosso” in arabo e vagonate di ragazze in bikini

Nessma è un canale satellitare che trasmette nel Maghreb, sedi in Tunisia, Algeria e a Parigi, fondato nel 2007 e rifondato nel maggio dell'anno successivo – durante il passaggio di consegne tra Prodi e Berlusconi – con l'ingresso in società di Mediaset. Il capitale è diviso sostanzialmente in tre: 25 per cento ciascuno a Mediaset e Ben Ammar, 50 al gruppo nordafricano Karoui&Karoui, con Nabil presidente e direttore generale della società, nonché direttore della rete. Le benedizione di governi e ministri hanno tollerato l'importazione di contenitori stile Canale 5. Come Amici di Maria De Filippi, chiamato ‘Star Academy Maghreb’. Non per caso Karoui&Karoui possiedono i diritti in esclusiva di Endemol, altra compartecipata di Mediaset . Annunci: “Trecento giovani selezioni, maschi e femmine, che avranno alloggi rigorosamente distanti”. Rigorosamente. Domanda: un programma di costume sui rapporti sessuali prima del matrimonio poteva piacere in un paese del mondo arabo come l’Algeria? Risposta quasi scontata: proteste, scandalo, inchieste.

A quel punto il governo algerino si è messo a verificare i documenti

Impegnato al festival del cinema di Cannes, contattato attraverso una delle sue segretarie, l'imprenditore Ben Ammar non è riuscito a comunicarci la sua versione dei fatti. Sull'origine dei capitale versati a suo tempo in Nessma, però, aveva precisato: “Il colonnello Gheddafi non c'entra nulla”. Per poi correggere il tiro: “I fondi sovrani della Libia sono coinvolti nella società cinematografica ‘Quinta Communications’”, fondata nel lontano '89 da Ben Ammar e Fininvest. Insomma, Berlusconi ha sempre giocato un ruolo attivo negli affari dell'imprenditore tunisino: e nell'agosto dell'anno scorso – con una visita lampo e segreto – aveva benedetto la nascita di Neesma.

Oltre che l'aspetto della conduttrice: “Ho una straordinaria competenza nel casting delle belle ragazze”, disse ammiccando il giorno della presentazione in grande stile a Tunisi. Il presidente del Consiglio, in veste di imprenditore, aveva annunciato di voler “portare libertà e democrazia in tutto il Maghreb”, attraverso la ‘sua’ televisione; ma lui e i suoi soci pare stiano scivolando sulla buccia di banana della modernizzazione a tutti i costi, senza tener conto dell’ambiente e della cultura (e forse anche delle rogole) dei paesi da “rivoluzionare”.

Da il Fatto Quotidiano del 19 maggio

http://www.net1news.org/lalgeria-chiude-la-tv-troppo-os-della-coppia-ammar-berlusconi.html


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.