Rispondi a: Il giorno è il Potere, la notte è il Sapere

Home Forum MISTERI Il giorno è il Potere, la notte è il Sapere Rispondi a: Il giorno è il Potere, la notte è il Sapere

#13166

Detective
Partecipante

Ciao Traghettatore…
condivido il tuo lavoro di divulgazione e di ricerca, non credo quindi che quando arriverà quel momento ci saranno solo ed esclusivamente morte e distruzione totale, così come tanta disinformazione sul tema da parte di fonti non affidabili faccia credere, ma credo piuttosto che, ci sarà prima di tutto il giudizio delle anime e la selezione tra chi merita di entrare a far parte della “nuova era di pace”, e chi sarà destinato a ripetere le lezioni di terza densità e, per quanto riquarda lo spostamento dell'asse terrestre con le conseguenti devastazioni, così come si rifanno alcune profezie, non sarà la violenta fine di tutto il mondo ma, deve si avvenire per assestare il pianeta e trasformarlo per supportare la vita di quarta dimensione, ma comunque dopo che i buoni saranno precedentemente fatti evaquare (e qui Eugenio Siragusa affermava che saranno provvisoriamente evaquati sui satelliti di Giove, Io ed Europa, per il periodo necessario che la Terra sia trasformata durante le devastazioni), mentre i cattivi, sinceramente non so, o lasceranno l'involucro fisico prima che ciò avvenga, quindi durande la fase del giudizio e della selezione, o se moriranno durante le catastrofi perchè non hanno meritato di essere raccolti prima ma, fatto stà, sono assolutamente sicuro del fatto che ai buoni non avverà alcun male, non saranno per niente travolti dalle catastrofi, quindi il passaggio dimensionale sarà nella più totale armonia, ma ai cattivi la sorte sarà al quanto diversa perchè vige in ogni caso l'azione della “giustizia divina” e, ciò che dovrà avvenire avverrà secondo il disegno divino ma, più di tanto, nulla possiamo affermare con la più assoluta certezza credendo di avere tutta la verità dalla nostra parte, mentre chi afferma altro è nel torto, mentre invece è totalmente il contrario e, perciò, oltre che supposizioni, fintanto siamo nei limiti del tempo lineare e di questa dimensione, la più totale verità assoluta non possiamo per ora averla, sia su come si svolge realmente la vita nell'universo che ci circonda, e sia su ciò che dovra avvenire nel futuro, se non in modo parziale e pur sempre mettendoci a ricercarla così come è giusto che sia.

E' stato un piacere…
ciao :bay: