Rispondi a: pedofilia vaticana = chiacchiericcio

Home Forum L’AGORA pedofilia vaticana = chiacchiericcio Rispondi a: pedofilia vaticana = chiacchiericcio

#133670
farfalla5
farfalla5
Partecipante

Preti pedofili, foto di una bimba nuda
nel pc dell'ex primate del Belgio

BRUXELLES (8 luglio) – La procura di Bruxelles ha confermato oggi che nel computer del cardinale Godfried Danneels, 77 anni, l'ex primate della Chiesa belga interrogato per oltre dieci ore due giorni fa, è stata trovata la foto di una bambina nuda. «La foto potrebbe essere ritenuta sospetta – ha detto il portavoce Jean Marc Meilleur dopo la pubblicazione della notizia sul quotidiano Nieuwsblad – Ma è stata ritrovata in un file temporaneo. Chiunque naviga su internet può ritrovarsi con questo tipo di foto in file temporanei. Per il momento il computer personale dell'ex primate non è stato analizzato che superficialmente. La presenza di questa foto non rientra nel quadro dell'inchiesta del pm Wim De Troy».

Il cardinale Danneels potrebbe essere nuovamente ascoltato. L'anziano cardinale, che ha lasciato la guida della Chiesa belga a gennaio scorso per raggiunti limiti di età, è stato sentito in seguito a una serie di denunce secondo le quali avrebbe taciuto diversi fatti di pedofilia avvenuti dal 1979 al 2009. Gli inquirenti avrebbero cercato spiegazioni anche alla presenza nell'arcivescovado di Mechelen di un dossier relativo al mostro di Marcinelle, Marc Dutroux, il pedofilo condannato all'ergastolo per aver rapito, sequestrato e violentato sei ragazzine, uccidendone quattro. Durante la contestata perquisizione del 24 giugno scorso sarebbero state trovate decine di foto delle esumazioni dei corpi delle piccole Melissa e Julie.

Intanto il magistrato Wim De Troy, che ha richiesto gli interrogatori di Danneels, potrebbe essere sollevato dall'incarico. L'ipotesi è avanzata stamani dal quotidiano la Derniere Heure che titola “Dossier Danneels: il giudice su un sedile eiettabile”. Il quotidiano, citando fonti del tribunale, sostiene che la procura generale dopo aver acquisito il materiale dell'inchiesta Calice lancerà lunedì la procedura per sollevare il magistrato dall'inchiesta, in seguito alla fuga di notizie apparse sulla stampa. Il caso, si fa notare, sarebbe senza precedenti in Belgio e si «metterebbe la museruola ad un magistrato che pure è uscito dall'Università cattolica di Lovanio». Il quotidiano ricorda che l'inchiesta è basata sulle denunce raccolte dalla giudice Godelieve Halsberghe, già presidente della commissione sugli abusi sessuali nella chiesa, e che hanno indotto la procura ad aprire un dossier.

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=109918&sez=HOME_NELMONDO


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.