Rispondi a: La seconda venuta di Gesù Cristo

Home Forum MISTERI La seconda venuta di Gesù Cristo Rispondi a: La seconda venuta di Gesù Cristo

#13384

giorgi
Partecipante

[quote1272029002=Wakan]
Non ci siamo capiti…

Sulla seconda venuta del Signore mi astengo dal rispondere perchè le mie idee sono mie…non dettate dal credo imposto dalla chiesa o dalla religione…
ecco, non credo in quella istituzione chiamata chiesa (per svariati motivi che evito di elencare),ma per tua informazione sono un credente.

Dubito sul fatto che bisogni seguire un tizio solo perchè si nomina “messaggero”…il mio cuore, il mio istinto mi dicono di aspettare dal fidarsi.

In quanto all' ugualianza tra gli esseri umani, in che senso?

“Nessuno è depositario della VERITA' ASSOLUTA”…non lo dico io,è un dato di fatto!

“dare giudizi sbagliati….giusti…” non capisco il concetto..chi siamo per giudicare????chi è giusto e chi sbagliato???
[/quote1272029002]
…………………………………………………………………………………………………
Risposta da giorgi:

Giorgio Bongiovanni per me è il messaggero di Gesù Cristo, (da come lui lo ha detto), e secondo la mia verità lo è al cento per cento, è poi logico che ci sono persone che non credono, ma io fino al giorno di oggi e stando ai suoi messaggi sia scritti che in video per me lo è e se come dici tu è un falso profeta, ricorda che i falsi profeti si smasceherano da soli, poi come si sa ci sono moltissimi cristiani, e quasi tutti stanno dalla parte della chiesa e la chiesa giudica Giorgio Bongiovanni che non lo è ma questa situazione è anche logica che è messa in evidenza per il semplice fatto che Giorgio dicendo la verità va contro la chiesa ma va contro non perché lui non si sente cristiano ma va contro perché la chiesa non fa quello che dovrebbe fare, ed è un primo dovere come insegnamento.
Tu se sei capo della chiesa lascieresti miliardi di persone a morire di fame?
Gesù ha inseganto che siamo tutti fratelli e i fratelli non si devono lasciare morire di fame!
Ma la chiesa qui se ne frega, mette sempre più oro nelle chiese e non va tutti i giorni a rompere le scatole ai governi di farla finita con le guerre, e questo è uno dei compiti principali che la chiesa dovrebbe fare ma a me sembra che non si fa.
Ecco che Giorgio Bongiovanni è poco ben visto da molti e sopratutto molti fedeli, perché questi fedeli sono confusi, invece che ragionare con la loro testa si lasciano trascinare.