Rispondi a: MATTATOIO

Home Forum L’AGORÀ MATTATOIO Rispondi a: MATTATOIO

#133996
Richard
Richard
Amministratore del forum

FORZE SPIRITUALI DENTRO E FUORI

Ci sono quelle coscienze o consapevolezze che non hanno partecipato alla coscienza fisica della terra né ne hanno fatto parte; come gli angeli, gli arcangeli, i maestri che hanno raggiunto la realizzazione e quelle influenze che hanno preparato la via. 5755-2

L’uomo fu fatto un poco più basso degli angeli, eppure con quel potere di diventare tutt’uno con Dio, mentre l’angelo rimane un angelo. 900-16

Ci sono delle forze al di fuori dell’io, ci sono forze e influenze dentro l’io. Le vere Forze di Dio si incontrano all’interno, non all’esterno dell’io. Poiché quando vengono costruiti degli altari all’esterno che gli individui avvicinano per l’interpretazione della legge, sia fisica, mentale o spirituale, questi sono delle tentazioni … E il primo comandamento è “Non devi avere altri dei al di fuori di me” (Esodo 20:3). 3548-1..

Quando hai dimostrato nel tuo cuore la tua disponibilità di essere guidato e diretto dalla Sua forza, Egli dà ai Suoi angeli l’incarico nei tuoi confronti. 423-3

Sul piano materiale l’innalzamento della coscienza mentale verso le varie sfere di sintonizzazione viene compiuto soltanto concentrando e sintonizzando l’io su quelle forze che sono al di fuori. La coscienza del corpo è fatta, come è stato dato, di più di una coscienza… Come ci si sviluppa o come si apre l’io a quelle diverse sfere di comprensione, si ottiene o si guadagna un accesso, una visione, un’introspezione, una voce, un sentimento su questi diversi piani. Utilizzando ciò che si ha in mano si raggiunge il piano successivo. 5472-1

Poiché in quella creazione in cui le anime degli uomini ricevettero l’opportunità di diventare consapevoli di quelle forze al di fuori di loro stessi, quando iniziò il tempo e lo spazio, fu dato quell’incentivo ad ogni entità, ogni anima, in qualsiasi ambiente fosse, di manifestare la sua consapevolezza dei suoi rapporti con le Forze Creative, o Dio. 2173-1..

D- Che cosa si intende nei readings per gli dei dell’universo ?
R- Soltanto questo. Ogni forza ha il suo incentivo, il dirigere o il creare di quella forza. Quella forza appare alla mente umana come delle condizioni differenti o rapporti, riferendovisi come Dio o la forza dominante di quella forza individuale che sta dando l’espressione, e ci si riferisce come Dio, Guerra, Pace, Acqua, elementi sotto il Mare. Come quelli in alto, Dio degli Alti Cieli, il governatore di tutto, l’uno in tutto e il tutto in uno…
E’ stato detto correttamente che il Creatore, gli dei e il Dio dell’Universo parlano all’uomo attraverso questo (suo) io individuale. 3744-4..

Noi tutti — e tu sei come gli altri — siamo dei in via di formazione; non Il Dio, ma dei in via di formazione ! Perché Egli vorrebbe che tu fosti tutt’uno con Lui. 877-21

Voi siete dei ! Ma state diventando diavoli o veri dei ! 281-30..

http://www.edgarcayce.it/media/spiritualforce.htm

Ora non trovo un punto particolare che cercavo ma questi vanno bene.
Voglio dire non dobbiamo essere arroganti o esaltati ma è molto importante riconoscere la nostra posizione con saggezza e non solo con emotività. E' molto importante che non ci definiamo uguali a piante o animali, dobbiamo riconoscere la nostra posizione e non metterci al di sopra ma nemmeno al di sotto. E' una cosa su cui ho riflettuto anche io e ho riconosciuto che è molto importante non fare errori. Riconosciuta l'importanza di tale posizione poi facciamo i ragionamenti seguenti e le scelte che sentiamo ma senza sensi di colpa, si decide in modo lucido e non per paura o per emozioni senza saggezza.
Amore puo essere anche sgridare e sculacciare non solo accarezzare…non so se mi spiego.
Ognuno sceglie e io vedo l'uomo che si ciba dell'animale come ciclo naturale del mondo materiale. La morte non esiste comunque, tutto di base è spirito ed energia.
Io dico quello che penso giusto, ma io stesso ci sto lavorando sopra, non mi sento arrivato.