Rispondi a: MATTATOIO

Home Forum L’AGORA MATTATOIO Rispondi a: MATTATOIO

#134023
InneresAuge
InneresAuge
Partecipante

[quote1276272653=Richard]
Gli ascoltatori meditavano in silenzio, non replicavano né polemizzavano. Solo una signora,
timidamente, gli chiese: “Lei è vegetariano?”
“No, – rispose Eugenio – così come non lo era Gesù, perché l’uomo, per un perfetto
equilibrio della crescita del suo corpo biofisico, necessita di ogni elemento esistente nella cellula
terra; poiché l’uomo è la risultante dei tre regni inferiori a lui sottoposti (minerale, vegetale,
animale), ecco che con il nutrimento di questi tre regni, l’uomo aiuta l’evoluzione di essi
attraverso la trasformazione in sé. Eliminare il vegetale, o il minerale, o l’animale significa
disarmonizzare la propria crescita e impedire l’evoluzione di uno dei tre regni inferiori a lui
affidati”.

non coinciderà col vostro pensiero.

ps. dimostratemi che non siete aggressivi dato che non vi alimentate di carne
[/quote1276272653]

Questo discorso mi fa venire la pelle d'oca… Altro che vicino a Dio.
Se dio è infinitamente buono, non posso esser più buono di lui, o avere più pietà… Questa è logica.
Quindi, o io sono più pietoso di Dio, o è meglio che Dio abbia pietà di noi!!!

“Tre regni inferiori a lui sottoposti ” visione antropocentrica e poco armoniosa e rispettosa dell'equilibrio.
All'uomo gli è concesso cacciare solo quando ne ha reale e davvero bisogno, perché Dio è infinitamente buono e ha compassione dei nostri peccati…
Mi pare che c'è un verso della Bibbia in cui parla degli uomini poligami, e se non erro, Dio ne parla con pietà, concendendolo loro solo perché “non sanno quello che fanno”. Ovvero non hanno l'evoluzione spirituale ancora per capire che fanno del male.
Stesso discorso dicasi per la carne, la natura e tutto il resto. Guarda che abbiamo combinato per la sete di petrolio nell'oceano…
Gli animali non hanno il nostro potere, non conoscono il male come lo conosciamo noi, e quindi non hanno la nostra responsabilità agli occhi di Dio.

Poi tutta la parte della nutrizione è pura ignoranza… di una persona che parla solo per sentito dire.
Non abbiamo nessuna necessità di carne, e oltretutto è impossibile che Gesù sia carnivoro. E lo si capisce anche solo attraverso lo stesso ragionamento logico e razionale di poco fa con Dio.


Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
- Franco Battiato