Rispondi a: La seconda venuta di Gesù Cristo

Home Forum MISTERI La seconda venuta di Gesù Cristo Rispondi a: La seconda venuta di Gesù Cristo

#13429

giorgi
Partecipante

Scritto da pasgal:

Cristo è venuto per dimostrarci che il mondo materiale è un'illusione e che l' Anima, scintilla di Dio, non muore con il corpo, bensì è immortale. Tutti, intuitivamente, sappiamo questo ma facciamo finta di non saperlo oppure siamo beffati dall'illusione del mondo materiale, Maya.

giorgi, purtroppo per lui, è una persona che farnetica sul web anzichè darsi da fare per se stesso, per la sua anima.
……………………………………………………………………………………………………………………………………………
Risposta da giorgi:

Si è vero questa vita è una illusione, ma quando ti schiacciano un dito da questa illusione tu senti il dolore, e pure quando tu dormi, il tuo corpo è li nel letto fermo ma se fai un bel sogno gioisci, mentre se fai un brutto sogno ne sei turbato, anche qui è una illusione, ma tu senti le conseguenze.

Da questa illusione l'uomo è sulla terra per venirne fuori tramite questa scuola e se non si incammina nel verso giusto causando sofferenza ad altre persone in questa illusione, ma non solo causa agli altri perché in una illusione poi chi causa male deve anche ricevere ciò che ha fatto, (chiamala illusione e chiamala come vuoi ma quando ti tocca ti tocca).

Si, siamo immortali, perché quando si lascia il corpo l'essere è sempre in vita ma chi ha seminato male alla fine dei tempi vive ancora non come è ora ma il suo essere è disintegrato che non si riconosce più quello che era però se gli tocca soffrire è sempre lui che soffre, è qui che bisogna stare attenti da come ci si comporta durante la nostra vita, noi non possiamo essere tutti uguali ma dovremmo tutti sentirsi fratelli, non dividersi, perché se ci dividiamo creiamo amici nostri da una parte e nemici dall'altra, e questo non è la riuscita che doveva essere nel cammino di questa vita.

La chiesa non sa insegnare la verità, perché parla di un Dio che non è quello reale, parla di un Dio Buono e misericordioso, ma il Dio è buono con chi ha meritato e misericordioso per millenni, e poi quando è quel giorno e quell'ora la sua misericordia cessa perché premia ai giusti e castiga coloro che non hanno capito bene, e non avendo capito hanno causato disuguaglianza con i loro fratelli.

L'uomo da come si trova oggi sulla terra ha poco ancora d'andare avanti, sta distruggendo tutto, tutti i potenti vogliono prendersi in mano la situazione ma solo a loro scopo causando scompensi sempre più profondi, e quindi l'uomo si troverà sempre più a disagio fino che alla fine Dio tramite i suoi Alleati interviene per dare un fine a questa gente ingiusta. Questa può anche essere una illusione ma è anche una realtà che la stiamo assaggiando, ma porrà fine alla seconda venuta di Gesù Cristo, perché poco prima di allora l'uomo dovrà patire fino a quando ne sarà convinto che tutto questo è nelle mani di Dio e non c'è nessun potente al mondo che per sempre abbia in mano la situazione, ma tramite questi avvenimenti l'uomo se non ha voluto capire capirà che senza Dio non si può nulla. Noi veniamo da Lui e se non ci mettiamo in sintonia saremo sempre toccati con sofferenza.