Rispondi a: Silenzio, parla il governo.

Home Forum L’AGORÀ Silenzio, parla il governo. Rispondi a: Silenzio, parla il governo.

#134386
farfalla5
farfalla5
Partecipante

Ddl Intercettazioni, in rete l’ammutinamento dei finiani: “Pagliacci!”

Ennò: agli aderenti e ai simpatizzanti della finiana Generazione Italia il compromesso raggiunto col Presidente del Consiglio sul ddl Intercettazioni non è andato proprio giù. Anzi. E su facebook e nel sito prende le mosse qualcosa che è più di un semplice moto di disappunto. Un ammutinamento.

Su GenerazioneItalia.it Italo Bocchino (servitevi di questa breve fenomenologia per capirne, carpirne l’essenza) spiega i perché e le vittorie dell’accordo col premier, secondo il verbo di Fini. Sciorina qualche dato, ritorna sulla linea “azzurra” del “siamo il paese più intercettato”, dichiara “meglio di così nulla”, grida alla vittoria del “grazie a noi non è più previsto il carcere per giornalisti“. Grazie, Italo. Ti rendo grazie. Ma i tuoi?

“Ridateci i 10 euro!”, scrive Mario, commentando l’intervento del capocorrente. E così ancora altri, su questo tenore e non solo: “Vergogna!”, “Inaccetabile”, una delusione diffusa, declinata su vari livelli. ”Mi sta montando una rabbia gigantesca – scrive Pietro – Il Presidente del Consiglio vomita addosso alla Costituzione in termini quasi golpisti e i finiani non fanno nulla per buttarlo giù”. Chi promette voti persi.

Non basta: è un fiorire di “pagliacci!”, complimenti ironici, amarezza impossibile da riportare integralmente. In molti, ed è ciò che stupisce, quelli che si reputano “di sinistra” e delusi dalla falsa speranza finiana, così come quelli che si dicono pronti a buttarsi nell’abbraccio dipietrista, apprezzandone il tricolore in aula. “C’avete lasciati in mano a Di Pietro“, scrive qualcuno. Un dramma.

Su facebook stessa musica: alla pubblicazione della video-spiegazione di Bocchino sul profilo di Generazione Italia gran parte degli utenti etichetta come “retromarcia“, “figuraccia”, “delusione”, “tradimento” l’accettazione del compromesso sul disegno di legge. “Compromesso accettabile??? – spiega Gabriele – Contenti voi!!!”.

Piccolo giallo, infine, tra i commenti sul sito della componente finiana: una nota a nome Antonio recita: “Se andate a rileggere l’articolo di ieri dove ci fu l’ondata di contestazioni verso Fini e Generazione Italia, di 505 commenti ne sono rimasti una ventina, c’è stato un repulisti per non lasciare tracce, o perché magari pensano che così ce ne dimentichiamo prima. Comincio a sospettare che questo sito sia di Berlusconi che si spaccia per Fini!”.
U‘

http://www.agoravox.it/Ddl-Intercettazioni-in-rete-l.html


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.