Rispondi a: un mondo di confusione–dove arriveremo?

Home Forum L’AGORÀ un mondo di confusione–dove arriveremo? Rispondi a: un mondo di confusione–dove arriveremo?

#134570

palmimmo
Partecipante

Per quanto riguarda quello che dice 'nessuno', posso che dire che proprio l'altro giorno ci stavo pensando, nel senso che tutti sentiamo qualcosa o la vediamo, ma ognuno la interpreta come meglio sa o con i mezzi che ha, di conseguenza ognuno ha la prorpia visione della realta, che a questo punto non saprei neppure definire realta, ma ciò che non mi è chiaro è perchè una persona che non si è mai interessato di vita extraterrestre e quindi viva una solida vita terrena senza avere per la testa ufo fantasmi o altro, riesce a mettersi in contatto, magari vedere un ufo, o magari essere rapita, se non crede a la loro esistenza non dovrebbe poter vedere!
Io credo che si ognuno vede ciò che vuole vedere e lo interepreta come crede, ma penso che il fatto sia reale e non dipende dalla credenza o meno.
Spesso ho dei dubbi sulla gente in manicomio, nel senso come faccio a definirli Pazzi, magari vedono o sentono qualcosa che noi non sentiamo perchè forse siamo solo su una frequenza diversa…d'altronde i cani vedono in bianco e nero e noi a colori….
Ma il fatto è reale, forse il nostro cervello ne sarà pronto in futuro e allora avremo una visione più chiara.

Per la leggenda degli Hopi, posso solo dire che leggendo Sitchin dice esattamente le stesse ne suoi libri.
I sumeri hanno praticamente le stesse leggende con nomi diversi,ma gli stessi!
Ma vi siete mai chiesti cosa succederebbe se non succederebbe niente, tutte le convinzioni e le idee di questi anni dove andrebbero!!!!