Rispondi a: un mondo di confusione–dove arriveremo?

Home Forum L’AGORÀ un mondo di confusione–dove arriveremo? Rispondi a: un mondo di confusione–dove arriveremo?

#134581
Richard
Richard
Amministratore del forum

certamente, spirito, mente e corpo, azione. Uno costruisce l'altro. Sono fattori di un complesso che agisce nella realtà. Si sta studiando se esista una connessione globale fra le coscienze, abbiamo dei dati che ne suggeriscono l'esistenza. Gruppi di piu persone concentrate assieme unendo il proprio intento sembrano influenzare la realtà. Capire quanto la nostra coscienza influenzi la realtà e le altre coscienze è una presa di consapevolezza importante.
esempio: http://www.animacosmica.org/spirito-scienza/%E2%80%9Cle-implicazioni-scientifiche-e-spirituali-delle-abilita-psichiche-influenza-mentale-a-distanza-sui-sistemi-viventi-distant-mental-influence-of-living-systems-dmils%E2%80%9D/

http://www.difesainvincibile.it/una-teoria-di-campo-della-coscienza

http://www.coscienza.org/_ArticoloDB1.asp?ID=1047

http://www.livescience.com/health/070104_cancer_prayer.html

http://www.coscienza.org/_ArticoloDB1.asp?ID=689

http://www.coscienza.org/BiostimTarg3.htm
non dobbiamo confondere la ricerca col marketing e dobbiamo prendere le cose per quello che sono non per come ce le vendono e non confonderle..
Questo però è una parte degli strumenti che dobbiamo usare e possiamo usare, è giusto pensare che non basti sedersi e meditare o pensare positivo se si vogliono migliorare le cose..

Quindi noi influenziamo la realtà con i pensieri, le emozioni, le parole e le azioni
Sono fattori che vanno uniti per avere una piena efficacia.
Se hai spesso pensieri tristi o aggressivi o pessimisti, questo influenza le tue parole e le tue azioni, influenza le tue emozioni e quelle degli altri vicini a te e questo si riflette in quello che ti accade anche nel lungo termine, idem se hai pensieri di tipo opposto.
Spiegare con questi elementi tutto il benessere o malessere che vediamo nel mondo certamente non è banale.
Sicuramente dobbiamo ritrovare un bilanciamento.
Se si vogliono influenzare positivamente gravi situazioni che riguardano milioni di persone, certo si possono provare meditazioni di gruppo, è stato fatto e sembrerebbe con risultati incoraggianti nel breve termine, ma chiaramente non basta, è però bene per ognuno sapere quanto da soli già influenziamo il mondo con i nostri pensieri, con le parole, con le emozioni e le azioni verso il prossimo, influenziamo la coscienza degli altri.