Rispondi a: IL CREATORE, di Leonon Honor

Home Forum L’AGORÀ IL CREATORE, di Leonon Honor Rispondi a: IL CREATORE, di Leonon Honor

#134771

Anonimo

[quote1275974007=Erre Esse]
Potrebbe essere possibile che la realtà sia molto più complessa di quanto ci sia stato insegnato?
È possibile che vi sia una distinguibile differenza tra il Creatore e le divinità?
Questo documentario ci rivela un importante verità, che la nostra comprensione del Creatore è estremamente limitata.

[/quote1275974007]
Il senso originario della “meditazione” (trad: esercitarsi) era una reale, non fittizia, comunicazione con se stessi, il vero Sè, per divenirne consapevoli. Il senso originario della “preghiera” era la semplice comunicazione (non supplica né sacrificio) con gli altri esseri risvegliati (di questo o di altri pianeti) per connettersi più facilmente all'Uno.
Tuttavia la falsa meditazione e la falsa preghiera trasforma gli uomini in zombie, i morti viventi.
L'essere umano crea la propria realtà sulla Terra però non mi risulta che l'infinito sia stato creato da un super-Creatore più grande e più potente dell'infinito stesso, dell'insieme degli Universi…..
Gli Dei chi sono? Siamo noi gli Dei. L'Uomo (noi) crea l'Uomo (sempre noi).
Quelli malvagi, secondo me non esistono, semmai vengono prodotti o materializzati dalla mente dell'uomo, un uomo confuso e inconsapevole di chi E', che si rivolge all'esterno per seguire i capi popolo.
Se la maggioranza altera e manipola insegnamenti degli Uomini saggi, pregando poi gli idoli, chiamandoli con nomi non loro (Cristo, Buddha, Krishna, Visnu, Manitou, ecc) la colpa non è di quegli Uomini saggi ma dei loro adepti, ovvero falsi seguaci che non hanno veramente compreso, accettato né messo in pratica quanto è stato detto in passato dai fondatori di quelle Filosofie.