Rispondi a: I video di "Altro Giornale"

Home Forum L’AGORA I video di "Altro Giornale" Rispondi a: I video di "Altro Giornale"

#135086

Detective
Partecipante

Joe Dispenza : Riprogramma il tuo cervello

Parte 1 – 1/13
[link=hyperlink url] [youtube=425,344]uPTWZUGBnMA [/link]

Parte 2 – 1/17
[link=hyperlink url] [youtube=425,344]5K85HUHMVJE [/link]

Chiarimenti dell'utente che ha caricato i video:

Questo videocorso presenta al pubblico italiano le scoperte scientifiche più avanzate per riprogrammare il nostro cervello e creare nuove reti neurali. Joe Dispenza rende chiaro e evidente il legame tra i nostri pensieri e il nostro corpo fisico, e spiega di conseguenza come guarire dalle malattie e quali straordinari potenziali di evoluzione possiede il nostro cervello. Dispenza espone con la consueta bravura i risultati delle sue ricerche, insieme alle istruzioni pratiche che consentono di imparare come nuovi pensieri e nuove credenze possano rinnovare il cervello e farci evolvere dagli abituali comportamenti e dalle reazioni emotive dettate da modelli e schemi del passato. Apprenderemo a superare gli stati emozionali distruttivi come linsicurezza, la mancanza di autostima e la rabbia. Per passare dal pensare all'agire e poi all'essere, in un processo di trasformazione graduale e rivoluzionario del cambiamento più grande: il nostro destino.
Joe Dispenza ha conseguito il diploma di chiropratico alla Life University di Atlanta, Georgia (USA). Dopo il training universitario in biochimica, la pratica e gli studi successivi alla laurea si sono svolti nei campi della neurologia, neurofisiologia, e funzione cerebrale.
Dispenza ha istruito migliaia di persone in sedici paesi sul ruolo e sul funzionamento del cervello umano e su come sia possibile riprogrammare il proprio pensiero attraverso principi neurofisiologici scientificamente dimostrati. Attraverso queste potenti informazioni molte persone hanno imparato a realizzare i propri obiettivi e le proprie visioni eliminando le abitudini autodistruttive. Il suo approccio, insegnato attraverso un metodo molto semplice, crea un ponte tra lautentico potenziale umano e le più recenti teorie scientifiche delle neuroplasticità, spiegando come il pensare in modi nuovi e cambiare le proprie credenze possa letteralmente ristrutturare il cablaggio neurologico del proprio cervello.