Rispondi a: Ecco come drogano le nostre menti

Home Forum L’AGORA Ecco come drogano le nostre menti Rispondi a: Ecco come drogano le nostre menti

#136351

giorgi
Partecipante

[quote1326802280=brig.zero]

[/quote1326802280]

Quello che io voglio fare capire è che se una persona sa che finora è stato schiavizzato se lo vuole non lo sarà più, perché fino che non ci si accorge di questa schiavitù continua ad esserne sottomesso, ma una volta che si scopre che ci hanno portato a quel limite e non accettandolo, anche se si rimane comunque toccati ma con il non voler partecipare col tempo le cose poi possono cambiare perché è proprio la nostra forza di volontà che non accettando quello di prima si mette poi in funzione le qualità giuste che la persona non sapeva di avere e quella schiavitù man mano svanisce, proprio perché si inizia a non prendersi più dal panico di tutto ciò che la società ci lascia e non prendersi queste paure si esce da questa prigione perché si inizia a dar più spazio al nostro cuore che fino a tempo prima nemmeno se lo si pensava e quando il cuore inizia ad essere in funzione, lascia poi quelle giuste energie che più nulla gli potrà turbare.

In poche parole questo cambiamento che è in atto dipende da ogni individuo, perché se un individuo si aspetta che tutto avvenga dall'alto e per se non fa nulla per cambiare a questo non potrà avere il cambiamento ma rimarrà tale quale, mentre coloro che iniziano già da ora ad abbandonare cose vecchie per prendere le nuove a questi i cambiamenti li otterranno.