Rispondi a: Umiltà?

Home Forum L’AGORÀ Umiltà? Rispondi a: Umiltà?

#136827
prixi
prixi
Amministratore del forum

[quote1291145006=Richard]
Umiltà sì per tanti motivi, ma rispetto per sè stessi anche, non significa che ci si debba far calpestare…inoltre saper passare sopra il proprio orgoglio non significa farsi umiliare.
Questo in generale.

—-
Sii umile, ma non timida; sii positiva, ma non in quella determinazione di dominio o rovina. Ma piuttosto in ciò che è stato dato – misericordia, giustizia, pazienza, amore, sopportazione, gentilezza fraterna, e dimenticando quelle cose che facilmente ci assalgono come rancori o odio o sentimenti duri …
Non lasciare dominare le cose, bensì da’ loro – per quanto riguarda il sé, gli altri – la propria sfera, il proprio posto nell’esperienza di altri…

R- Come è stato indicato, un po’ più paziente, un po’ più tollerante, un po’ più umile. Ma, come è stato indicato, non una tolleranza che diventi timida – – questo causerebbe una ribellione nel sé. Non una pazienza che non è positiva. Non umiltà che diventa morbosa o mancante di bellezza.

http://www.edgarcayce.it/media/l%27umilt%E0.htm
[/quote1291145006]
… una serena via di mezzo :vir:


"Il cuore è la luce di questo mondo.
Non coprirlo con la tua mente."

(Mooji - Monte Sahaja 2015)