Rispondi a: La seconda venuta di Gesù Cristo

Home Forum MISTERI La seconda venuta di Gesù Cristo Rispondi a: La seconda venuta di Gesù Cristo

#13760

giorgi
Partecipante

Giorgi:

Tratto da uno scritto:

Seguitate a cercare la verità

Cari fratelli oggi vi voglio raccontare un vecchio aneddoto che ha lo scopo di aiutarmi

a spiegarvi alcuni aspetti delle verita' che andate scoprendo in questi nostri dettati.

Inizio a raccontarvi. C’era una volta, tanto tempo fa, un uomo che pensava di aver

imparato delle cose vere e si comportava in sintonia con quanto aveva imparato. Nel

corso degli anni tante volte aveva messo in dubbio che quella fosse la verita', ma ogni

volta aveva poi convenuto che quella dovesse essere per forza la verita', anche

perche' tutti gli altri fratelli la condividevano a loro volta. Quando giunse il suo ultimo

istante di vita sulla terra, ebbe ancora una volta un dubbio ma poi convenne che era

troppo tardi per cercare nuove risposte e esalo' il suo ultimo respiro terreno. Quando

sali' qui nel Cielo, le cose che vedeva erano molto diverse da come aveva creduto

quando era sulla vostra terra e si domando' perche' nessuno gli aveva mai insegnato

tutto quello che realmente era il Paradiso. Allora gli Angeli gli si avvicinarono e gli

spiegarono che tante, tante, tante, tante, tante volte, loro avevano cercato di

insegnargli tutte le verita' del Cielo, ma che ogni volta che Loro riuscivano a fargli

nascere un dubbio, lui aveva sempre scelto di confermare quello che gia' sapeva,

quello che gia' gli dava sicurezza, quello che tutti gli altri professavano e anche questo

gli dava grande sicurezza, invece di mettersi a cercare la verita' e con questa trovare

la vera sicurezza, aveva scelto di rimanere sulle sue convinzioni invece di cercare

oltre. Cosi' quell’uomo rimase stupito nel constatare di tante tante volte che questo

era accaduto e rimase esterrefatto per le ragioni per cui aveva rifiutato di ascoltare i

consigli che gli Angeli gli avevano dato e si ripromise di non ascoltare piu' solo le sue

paure ma di andare veramente alla ricerca della verita'. Questa storia di oggi vuole

insegnarvi a dare sempre ascolto ai vostri dubbi, non pensate mai di aver raggiunto la

conoscenza pura, non pensate mai di essere i detentori della verita', perche' ogni

forma di comprensione potrebbe essere interrotta, siate sempre aperti a quello che vi

giunge, a volte saranno cose di poco conto, ma altre volte saranno doni di

conoscenza. Rimanete sempre aperti, non chiudetevi mai alla ricerca della verita', col

tempo vedrete quali cose saranno veramente quelle vere e giuste, ma nel frattempo

rimanete sempre aperti al nuovo. Questo e' l’atteggiamento migliore da tenere nella

vita perche' e' quello che vi permette di imparare sul serio quelle che possono essere

le verita'. Questo discorso di oggi vuole essere un invito a cambiare questo

atteggiamento dentro di voi e si ricollega a quell’insegnamento precedente dove

eravate stati invitati a superare i vostri pregiudizi e i vostri preconcetti.