Rispondi a: Perchè in Italia va tutto così male….

Home Forum L’AGORA Perchè in Italia va tutto così male…. Rispondi a: Perchè in Italia va tutto così male….

#137711
InneresAuge
InneresAuge
Partecipante

[quote1386560459=farfalla5]
Se volete capire perchè oggi l' Italia è ridotta così male guardate questa puntata di Report.

Prima parla della generazione perduta, di precari in Italia e di giovani in Germania, Francia e Inghilterra che sono fortemente sostenuti dallo stato. (lavoro sicuro, aiuti per pagare l' affitto, la maternità prolungata, asili nido, stipendi alti…ecc)

Poi parla di come tutta l' innovazione industriale stata venduta all' America…esempio, la Olivetti che fece il primo personal computer è stata venduta agli americani…alle General Electric.

l' ideatore del sistema di ABS, ingegner Palazzetti rimase malissimo quando il suo progetto fu venduto ai tedeschi…

Nel Parlamento europeo non c'è rappresentanza italiana adeguata, e chi c'è non parla l' inglese…..

Insomma, chi vuole capire come mai ci troviamo in una crisi così profonda in Italia deve guardare assolutamente questo servizio di Report.

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-628a42e0-0941-4626-949e-c35ed176cb46.html?refresh_ce#p=
[/quote1386560459]

Report purtroppo, come tutte le trasmissioni di propaganda, manipola ciò che è vero mischiandolo a ciò che è falso.
Quando si è occupato di qualcosa che conoscevo bene, mi ha mostrato il suo vero volto.
Quindi, prendete sempre con le pinze ciò che dicono… hanno un forte interesse “germanico”… dipingono gli stati esteri come l'eldorado, specie la Germania, dove ci sono 8 milioni di mini-jobs, e dove hanno attutato la più becera compressione salariale. È uno degli stati Europei dove l'indice GINI, di disparità tra ricchi e poveri e più elevato. Vendono in pratica un pacchetto della finta sinistra che in realtà è molto favorevole a banche, grandi gruppi industriali ed economici (praticamente il parter che finanzia il PD).

Quando si è occupato di Euro, hanno intervistato e fatto dire ad uno, che non era nemmeno economista, una serie di sciocchezze terroristiche (evidentemente quelli che avevan trovato non erano abbastanza disonesti).

Hanno un agenda, dove c'è il sogno del grande impero tedesco-europeo (che tanto gli ricorda, forse nostalgicamente, l'impero sovietico), e l'uomo ridotto ad una ruota ingranaggio consumatore, dove non c'è spazio per la libertà economica, per le piccole imprese ed è tutto dominato dai grandi gruppi mondiali.
Direte, è già così… beh evidentemente non ancora abbastanza, e sappiamo che le cose possono sempre peggiorare purtroppo.

Stiamo in guardia 🙂

p.s. Certi gruppi di colletti bianchi, anche europei, non hanno nulla da invidiare ai corleonesi (cit).


Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
- Franco Battiato