Rispondi a: Per chi vorrebbe saperne di più sul Tav

Home Forum L’AGORA Per chi vorrebbe saperne di più sul Tav Rispondi a: Per chi vorrebbe saperne di più sul Tav

#138101

deg
Partecipante

[quote1310495402=sephir]
Aggiungo questo video documentario ai tuoi deg. Non arriva al 2011 ma è una importante testimonianza.

NO TAV – Fermarlo è possibile from spazzatour on Vimeo.

Le voci, i volti, le immagini di una comunita’ in lotta, che si fa movimento, giorno dopo giorno, passo dopo passo. Le cronache della Valle di Susa in lotta. La valle della battaglia del Seghino. La valle che si e’ ripresa Venaus. La valle che resiste.

A cura del centro sociale Askatasuna e del comitato di lotta popolare no tav.

Febbraio 2006. No Copyright (Pubblico Dominio).

Fonte: notav.info/​movimento/​fermarlo-e-possibile-cronaca-di-una-lotta-popolare/​

[/quote1310495402]

:K: (Ciao Sephir!)

E ancora….

Quanto costa il Tav?

I costi a carico dell’Italia, per la parte di collegamento fino a Torino, secondo il dossier presentato nel 2006 all’Unione Europea si attesterebbero intorno ai 17 miliardi di Euro.
Ma il dossier presentato all ‘Unione Europea nel 2010, porta le stime dei costi a 35 miliardi di euro, a carico dell’Italia, escludendo una grande varietà di opere connesse, quale il raccordo al nodo torinese, infrastrutture per ospitare i lavoratori e decine di opere sussidiarie che un cantiere di 20 anni comporterebbe.
Ma restiamo ai 35 miliardi e vediamo che cosa potrebbe succedere, attenendoci all’esperienza italiana delle linee ad alta velocità.
Le spese della Roma-Firenze sono cresciute di 6,8 volte rispetto ai preventivi, quelle della Firenze-Bologna di 4 volte, quelle per la Milano-Torino di 5,6 volte. Stiamo parlando di dati ufficiali, ben noti, e sui quali la stessa magistratura sta cercando risposte.
Se, in base a questa esperienza scegliamo il moltiplicatore più basso, quello dell’incremento dei costi della TAV Firenze –Bologna, e moltiplichiamo per 4 le spese preventivate, i 35 miliardi diventano una cifra da fantascienza finanziaria.
I costi della militarizzazione della valle di Susa Costruire una grande opera contro la volontà di una popolazione può avere degli oneri che è interessante calcolare: oggi in Valle di Susa sono stati mobilitati circa 2.000 poliziotti, per lo sgombero del cantiere di Chiomonte. Ogni otto ore devono fare il cambio turno, con spostamento di mezzi, masserizie, costi di occupazione di alberghi e altri aspetti logistici.
Non essendo un fine economista, ho calcolato che il costo lordo orario di un poliziotto sia di circa 30 euro all’ora (comprensivi degli oneri citati), stima decisamente al ribasso.
30 euro moltiplicato 2.000 poliziotti è uguale a 60.000 euro all’ora. Per le 24 ore diventano 1 milione e 440 mila euro al giorno.. al mese il costo diventa di oltre 43 milioni di euro. Sull’anno parliamo di oltre mezzo miliardo di euro…
Articolo completo: http://crepanelmuro.blogspot.com/2011/07/quanto-costa-il-tav-torino-lione.html