Rispondi a: I Grigi, ieri ed oggi

Home Forum MISTERI I Grigi, ieri ed oggi Rispondi a: I Grigi, ieri ed oggi

#13997

CANERO
Partecipante

Prove sull'origine dei Grigi e motivi dei rapimenti di esseri umani
Parte prima : considerazioni preliminari
(di Giacomo Casale)

Tra i molti misteri della moderna ufologia va annoverato quello relativo all'origine delle strane entità denominate “Grigi”. Questi piccoli esseri sono le entità più comunemente osservate a bordo delle navi aliene e si pensa siano quelle maggiormente responsabili dei rapimenti umani.

Ci sono molte cose che conosciamo (o crediamo di conoscere) circa i grigi, tali informazioni derivano soprattutto dalle analisi dei rapporti degli addotti, ma purtroppo sono molte di più le domande rimaste finora prive di una risposta.

Utilizzando le prove a nostra disposizione, tra le quali vanno annoverati i rapporti dei rapiti e i documenti sottratti al governo degli Stati Uniti, è ora possibile fare un'accurata stima dei diversi aspetti dell'esistenza dei grigi, inclusi quelli di tipo psicologico e mentale .

Teorie correnti:

IL MAJESTIC 12

Una delle più diffuse opinioni circa i grigi è quella che li ritiene coinvolti in qualche modo con il governo degli Stati Uniti. Questa stretta relazione avrebbe dato luogo a molti dei progressi tecnologici raggiunti dalla scienza militare e governativa negli ultimi cinquanta anni, tra i quali vanno annoverati il caccia F-117 fighter, il bombardiere B-2 (ambedue si avvalgono della nuovissima tecnologia stealth) ed il sofisticato sistema difensivo conosciuto come “Joshua”, un'arma ultrasonica, di cui una variante declassificata è stata recentemente rivelata al pubblico.

La teoria sostiene qualcosa del genere: un gruppo segreto governativo (conosciuto come Majestic Twelwe o la Jason society o gli alunni di Jason) ha concesso ai Grigi, nel sud-ovest americano, larghi tratti di territorio ai quattro angoli degli Stati di Utah, Colorado, New Mexico e Arizona, sui quali costruire basi sotterranee conosciute come DUMBs (Deep Underground Military Bases).

Da queste postazioni sotterranee, i Grigi sono in grado di perseguire i loro obiettivi con molta più facilità e discrezione, disponendo di località riservate ove condurre i rapimenti di esseri umani, lontano dallo sguardo di eventuali testimoni.

Questa teoria, conosciuta come “Teoria dello scambio di tecnologia tra gli Alieni e il governo degli USA”, è attualmente molto popolare fra coloro i quali credono che il governo USA (con la complicità delle altre maggiori nazioni mondiali) stia sistematicamente mentendo circa il suo coinvolgimento con il fenomeno UFO. La politica del cover-up (insabbiamento) viene perseguita dai governi mondiali classificando molte informazioni ed usando nel contempo tattiche di disinformazione per screditare i testimoni agli occhi dell'opinione pubblica facendoli apparire come imbroglioni o instabili mentali.

La tecnica della disinformazione viene utilizzata in diverse forme e gradi : dalla propaganda governativa, che mente circa le proprie attività, alla minaccia per tacitare i testimoni, alle molte voci esplicite di “ricercatori” che cercano di convincere il pubblico che non esistono cose come il fenomeno UFO o la vita extraterrestre. Questi “Debunkers” – o negatori di ufficio – usano ogni giustificazione, non importa quanto inverosimile o impossibile, per cercare di spiegare tutti gli avvistamenti .

Esistono molti documenti e testimoni oculari, attualmente a disposizione degli studiosi, in base ai quali il governo degli U.S.A. è – direttamente o indirettamente – coinvolto in continue cospirazioni, dall'evento di Roswell all'assassinio di John Kennedy. Il novero complessivo dei documenti e delle testimonianze ci porta, sempre ed invariabilmente, alla medesima inquietante conclusione : l'esistenza di un Governo Ombra che dirige, dietro le quinte della politica internazionale, il destino delle masse.

Il Congresso degli Stati Uniti, per quanto ne sappiamo, non è stato profondamente infiltrato, in quanto i suoi membri vengono eletti dal popolo. L'infiltrazione del Governo Ombra è invece possibile rispetto a molti ufficiali di nomina governativa. Non è del tutto escluso, peraltro, che diverse agenzie governative possano indottrinare (corrompendoli o ricattandoli) i candidati e allestire elezioni per ottenere membri del Congresso che favoriscono i loro piani.

Le attività del Congresso degli U.S.A. tuttavia appaiono al di là di ogni sospetto, eccetto per lo scambio usuale (e fisiologico) di favori durante la campagna elettorale.

Se i Governi sono per la maggior parte salvi da profonde infiltrazioni di potere occulto, ciò è dovuto principalmente al fatto che il Governo Ombra deve, per poter rimanere segreto, essere necessariamente costituito da un piccolo gruppo.

Assumendo la completa direzione dei governi statali, i membri del Governo Ombra potrebbero non solo pericolosamente incrementare le possibilità di scoperta circa il numero effettivo di persone direttamente o indirettamente coinvolte, ma anche causare problemi alla conservazione del loro predominio.

Il numero delle persone che ha un accesso diretto ai leaders di tale gruppo potrebbe aumentare esponenzialmente rispetto al numero di essi.

Questa eventualità potrebbe sortire l'increscioso effetto di aumentare drasticamente le possibilità di un'accidentale scoperta pubblica della loro esistenza.

Di conseguenza, un “Governo Segreto” potrebbe funzionare al suo meglio a livello nazionale realizzando indisturbato il progetto che si è prefisso.

L'intento finale di questo ampio e articolato progetto potrebbe essere:

• Una popolazione che tende, complessivamente, a considerare chiunque studi il fenomeno UFO – nonché i testimoni di esso – un pazzo o, nella migliore delle ipotesi, un eccentrico .

• Un gruppo di addestrati agenti della disinformazione utilizzati dal Governo per confondere la mente del pubblico e tenerla lontano da questi ben concreti argomenti

• La relativa sicurezza nelle operazioni che potrebbero, altrimenti, essere viste dall'opinione pubblica con gran diffidenza. Ciò potrebbe infine essere l'esatto scopo perseguito da questo gruppo, poiché i suoi obiettivi come pure le sue attuali operazioni, devono essere tenuti necessariamente nascosti al resto della popolazione e del governo ufficiale.

I Messia dell'Umanità

Un'altra teoria, molto popolare tra gli adepti della filosofia New Age, tende a considerare i Grigi come la razza benevola che essi affermano di essere, il cui scopo ultimo sarebbe l'innalzamento dello sviluppo spirituale dell'intera umanità e la creazione di una società più perfetta.

Questa teoria ha trovato anche sostenitori tra coloro che affermano di essere in contatto con i Grigi e di ricevere informazioni circa le loro attività e sul perché esse vengano condotte.

Queste informazioni, tuttavia, appaiono essere – più che altro – il frutto di un'elaborata operazione di propaganda/disinformazione.

La teoria che stiamo esaminando ritiene che i Grigi provengono da una società il cui patrimonio genetico è ormai irrimediabilmente deteriorato. Uno scenario che ci ricorda la trama del film “la Guerra dei Mondi” in cui una razza proveniente da Marte, pianeta ormai morente, giunge sulla terra per sostituirsi agli umani nel dominio del globo terracqueo.

Il maggior limite della suddetta teoria e l'eccessivo semplicismo che la caratterizza: i suoi sostenitori affermano che i Grigi hanno parlato con loro esponendo le ragioni della loro presenza sul nostro pianeta. Essi stanno cercando di aiutare l'umanità e di aiutare se stessi per mezzo della salvezza del pianeta, poiché – secondo loro – la fine della terra è vicina e paventano un inquietante scenario fatto di grandi tempeste, terremoti, inondazioni, eruzioni vulcaniche, guerre, inquinamento, carestie e fame che fra breve spazzeranno via la faccia del nostro pianeta.

I G rigi affermano di sapere che tutto questo avverrà poiché essi non sono limitati dal tempo che scorre in una singola direzione, essendo in grado di spostarsi a volontà lungo il continuum spazio-temporale; essi, pur non potendo impedire che tutto questo accada, vogliono tuttavia prevenire (quale lodevole intento!) quanta più sofferenza possibile. Mentre essi sono qui, tuttavia, utilizzano il DNA umano poiché le loro provviste di materiale genetico sono state drasticamente ridotte, per ragioni non del tutto chiarite.

ANALISI DELLE TEORIE ESPOSTE

Ognuna delle teorie descritte ha le proprie varie fonti, e ciascuna pretende di avere le prove che la supportano a scapito dell'altra.

Tuttavia molti elementi in nostro possesso ci inducono a propendere per la prima teoria.

Molte delle prove a sostegno della cospirazione Governo/Grigi provengono da fonti governative e dall'attenta osservazione ed analisi delle attività governative negli ultimi cinquanta anni. La favola dei “Grigi benevoli” è stata diffusa dagli alieni stessi che hanno impiantato nelle menti dei loro addotti indiscutibili istruzioni ed idee da comunicare alla società in tempi differenti. Usando gli addotti come “registratori virtuali”, i Grigi affermano di essere qui per aiutare l'umanità a realizzare il suo pieno potenziale e per vegliare su di essa. Gli archivi del Governo, d'altro canto, ci dicono che i grigi sono abili bugiardi, e non vanno presi sul serio.

Questi dati provengono dai pochi pertinenti documenti venuti alla luce grazie al FOIA ( Freedom Of Information Act/legge sulla libertà di informazione), come pure da ex agenti del Governo (dei quali il più attendibile è il compianto colonnello Pilhip Corso), i quali asseriscono di avere rotto i giuramenti di silenzio decidendo di rivelare la verità.

D'altro canto è innegabile che il Governo sta anche attivando abili agenti della disinformazione, per cui diventa un'ardua scelta decidere se credere agli Alieni o al Governo degli Stati Uniti .

Se i Grigi stanno dicendo la verità, allora abbiamo poco da preoccuparci, eccetto per le attività dei nostri governi e le “sporadiche” abduction condotte con l'ausilio delle tenebre.

Se essi mentono, allora tutti noi siamo posti innanzi ad un grande dilemma: il popolo della Terra viene inconsapevolmente manipolato da due forze in accordo tra loro: dai Grigi e da almeno uno dei maggiori Governi del mondo, gli Stati Uniti d'America.

Nella seconda parte dell'articolo (di prossima pubblicazione) passeremo in rassegna le possibili motivazioni alla base delle abduction.

Fonti : http://www.abovetopsecret.com
http://www.usac.it/articoli/casale_prove_origine_grigi.htm