Rispondi a: Movimento 5 Stelle

Home Forum L’AGORÀ Movimento 5 Stelle Rispondi a: Movimento 5 Stelle

#140247

Omega
Partecipante

Rebel ha scritto… Quando gli Dei

Non crederete mica all'esistenza degli dèi/ onorevoli/ caste? …E poi qualcuno si meraviglia di essere stato sfruttato, o che lo è tuttora. Esempio: se io ti dò potere affermando che tu saresti più importante di me, tu avresti il diritto di sfruttarmi perché te l'ho chiesto io precedentemente, esplicitamente o implicitamente – ma sarebbe da masochisti. L'uomo, ogni Umano è l'espressione massima della Coscienza nell'infinito, non ci sono esseri superiori a lui e NESSUNO dovrebbe credersi servo/ schiavo di un suo Fratello che sia terrestre o di altrove a meno che non desidera volontaria-mente e temporanea-mente fare da servo/ schiavo a qualcuno perché per il momento si sente incapace di gestire la propria esistenza, oppure per aiutare un suo Fratello Criminale a crescere ovvero in forma di un esperimento scientifico pedagogico.

Nelle scritture cosiddette “sacre” dei vari popoli e tribù troviamo la descrizione di due specie di extraterrestri – uomini come noi (né più importanti né meno importanti degli umani della Terra): i “buoni” ed i “cattivi”. In realtà non ci sono buoni cattivi angeli demòni ma uomini Giusti ovvero quelli che tendono all'armonia universale, e uomini attori-tentatori che fanno finta di essere malvagi e di avere un regno tutto loro per (apparentemente) “ingannare” l'uomo Terrestre ma in realtà semplicemente per testarlo, per verificare se e quanto ci si può fidare di lui, per saggiare la sua coscienza, per determinare se la sua intelligenza è orientata verso la felicità o infelicità dell'Umanità dunque dell'Universo perché il tutto è collegato e interconnesso.

Molte volte, direi spesso, gli esegeti o semplici credenti nelle grandi religioni hanno anche involontariamente distorto il messaggio degli “Angeli” e frainteso il “messaggio” (la prova) del Grande Tentatore detto Satana, il calunniatore “supremo” che si spaccia per oppositore del Bene per osservare e annotare la nostra reazione, o addirittura hanno scelto di seguire i “consigli” di “demòni” invece che degli “Angeli” per poi finire a lamentarsi ognuno nel proprio inferno interiore generato da loro stessi. Possiamo applicare questo ragionamento ad ogni aspetto della vita, non è soltanto una questione filosofica e “spirituale”, tanto meno astratta.

Oggi con i politicanti (il rapporto che c'è tra i padroni eletti ed elettori dei padroni) accadde e accade lo stesso, tutti ad accorrere per compiere il male ovverosia ad alterare le parole del Giusto e ad applaudire quelle dello scemo del villaggio globale di turno magari aspirando a privilegi personali e vantaggi economici rispetto al prossimo che non si sente più come un Prossimo ma Lontanissimo (nonostante l'infernet); forse nemico. Ancora una volta, nella Storia della Terra, l'uomo è caduto nelle mani di coloro che ha creduto “più imortanti di lui”, i quali di conseguenza avevano il diritto di “tentarlo” – e sarà testato o in alternativa deriso fino a quando l'Uomo non dirà: “basta !”, e “NESSUNO è più importante di me ed io non sono più importante dei miei Fratelli”. Ma per farlo, ha bisogno della consapevolezza di essere appunto la massima espressione della Coscienza nell'infinito, quindi prima dovrebbe {ri}diventare un Giusto.