Rispondi a: condivido

Home Forum L’AGORÀ condivido Rispondi a: condivido

#141341
Wind
Wind
Partecipante

C’era una volta un vasaio che per anni ed anni, quasi per tutta la sua vita faceva vasi sempre uguali, perfettamente simili uno all’altro, lo aveva ereditato dai suoi avi…era diventato il migliore in questa arte, nessuno poteva tenergli testa oramai, e già si pregustava il suo eterno riposo uguale…i sui figli tutti uguali, avrebbero dovuto fare sempre uguale…
Lui aveva capito però, meglio però dei suoi padri ignoranti, come renderli addirittura identici, nulla doveva differire.
Ma uno straniero stranito passò in quel paesino recondito molto periferico e dimenticato perfino dal padreterno, prevenendo da altri luoghi e iniziò a criticare l'operato del vasaio, asserendo che vi erano nuovi modi di fare i vasi…addirittura diversi uno dall’altro ed erano anche molto resistenti a qualsiasi mutamento e meravigliosi…
ANATEMA! !amazed
Lo snobbò, anzi disse agli amici di non ascoltare lo “straniero” perché raccontava delle favole assurde che potevano mettere in serio dubbio il suo operato di anni ed anni.
Infatti di quello straniero tutto stranito in quel paese chiamato anche dei vasi uguali, non se ne seppe più nulla.
Ma venne un Giorno, perché viene sempre un giorno in cui, passò anche da quelle parti un cambiamento inusitato, ebbene i vasi scoppiavano…tanto era intenso, che quel poveretto si ritrovò senza arte e né parte e dal forte dispiacere trapassò senza neanche accorgersene.
Allora tutti nel paese dei vasi uguali si ricordarono di quello straniero tutto stranito, ed il caso volle che ripassò…ma non ritrovò più niente….
di uguale. 😀

LOGOS

Anima… Rugiada,
traboccante d'Amore.
Onda spumeggiante,
Maestosa che immane,
impera e travolge
di Eterna Quiete.
Spirante fulgida su arido deserto.
E' Vento sferzante il Nulla.
E' Noi.

Wind

https://www.youtube.com/watch?v= vNtzhPNqcgE