Rispondi a: Rocco Bruno

Home Forum L’AGORÀ Rocco Bruno Rispondi a: Rocco Bruno

#141909
prixi
prixi
Amministratore del forum

[quote1362752567=brig.zero]
https://www.google.it/#hl=it&output=search&sclient=psy-ab&q=6.3.2013+-+S.+Donato+Mil.se%2C+R.+Bruno+-+I+media%2C+omologarsi%2C+difendi+il+sistema%2C+essere+&oq=6.3.2013+-+S.+Donato+Mil.se%2C+R.+Bruno+-+I+media%2C+omologarsi%2C+difendi+il+sistema%2C+essere+&gs_l=hp.12…2673.2673.0.4735.1.1.0.0.0.0.0.0..0.0…0.0…1c..5.psy-ab.dgtiacp2WGU&pbx=1&bav=on.2,or.r_qf.&bvm=bv.43287494,d.ZWU&fp=9fd8db1901cae378&biw=1366&bih=599 :ok!:

La stampa internazionale, ma anche quella italiana si sta dando veramente un gran da fare per esorcizzare quello che si è mosso in Italia e che il M5S e Grillo ha solo intuito, capito e se ne sono fatto carico. Chi ha votato il movimento lo ha fatto perché si è rotto i “coglioni” di non essere preso sul serio, si è rotto di sentirsi raccontare favolette e poi vedere il parlamento che fa gli interessi di chissà cosa. E' stata fatta una legge di iniziativa popolare per liberare il parlamento dai condannati, niente. Sono stati fatti dei referendum sull'acqua pubblica, sul nucleare e altro, niente. E' stato chiesto da più parti di rivedere il nostro rapporto di sudditanza con le decisioni del parlamento europeo, niente. “Questa Europa così com'è non ci piace”, – è questo quello che gli è stato detto, è così difficile da capire? Ma a chi piacerebbe che un pool di banchieri e finanzieri decida la solidità di un paese, decida della sua economia, decida del suo governo e soprattutto cosa devo o non devo produrre, e come devo approvvigionarmi? La preoccupazione se usciamo dall'euro sono le vacanze all'estero o l'acquisto di prodotti stranieri (parole di Fiorella Kostoris). Ma è mai possibile?! Ma dov'è l'individuo in tutto questo? Dov'è l'uomo? Dove sono finite le sue “possibilità”? In una vacanza? Ma di cosa stiamo parlando? E' di un individuo nuovo che dobbiamo parlare, non c'è organo sovranazionale che possa decidere per lui. Questi vivono in prigione, mettono i fiori alle sbarre e si permettono di parlare di libertà e di crescita. Ma la crescita passa dall'individuo, è lui che cresce e modifica l'ambiente, infatti l'ambiente è il riflesso del suo sviluppo. Come dice Smith siamo un virus, distruggiamo, deprediamo, e quando abbiamo esaurito tutte le risorse ci spostiamo da un altra parte, per fortuna non possiamo uscire dal pianeta, altrimenti con quella testa lì chissà cosa combineremmo in giro per l'universo.

Sono tutti incazzati perché gli italiani gli hanno detto non ci piace quello che fate, tutti presi e convinti della giustezza ed inevitabilità delle loro “ricettine”, tutti presi a farti capire chi sono i buoni e chi sono i cattivi, questo perché si ritengono sempre e comunque superiori intellettualmente e moralmente, unici portatori di “valori assoluti”, la loro è l'unica soluzione possibile “altrimenti”, … “altrimenti” ci arrabbiamo! Non ce la fanno a mandarla già sta cosa. Ma avete capito che è una minaccia quella di tornare al voto? E' un altro “altrimenti”. Questi non vogliono fare nessuna accordo, il balletto di Bersani è di facciata, stanno già pensando alle nuove elezioni, credono ancora che torneranno al voto e per la “paura” che hanno fatto provare alle persone e gli spauracchi sul crack finanziario e la “declassazione” dell'Italia, le persone si orienteranno a votarli. Sono piccoli, piccoli ed insignificanti, ma tanto arroganti.

continua nel blog – http://matrixunaparabolamoderna.blogs
[/quote1362752567]

… confermo.
Pensano già alle elezioni … stò ricevendo sms, con la scusa dell'8 marzo di “politici” che non sentivo e non vedevo da anni … e perchè l'anno scorso e quello prima ancora e quello prima prima non mi hanno fatto gli auguri? …… improvvisamente ora si ricordano di me, con frasi tipo”Se faccio un resoconto delle “belle” persone di genere femminile che ho incrociato nel mio percorso di vita, tu ci sei” …… maddai ! :kkk:


"Il cuore è la luce di questo mondo.
Non coprirlo con la tua mente."

(Mooji - Monte Sahaja 2015)