Rispondi a: Il tema della "Morte"

Home Forum L’AGORÀ Il tema della "Morte" Rispondi a: Il tema della "Morte"

#142605

Solone
Bloccato

[quote1362776149=Richard]
http://www.edgarcayce.it/media/visionecayce.htm
L’intuizione e le capacità psichiche diventeranno la norma. Nelle generazioni a venire gli individui avranno un collegamento diretto con il mondo spirituale, nella maniera che sarà possibile applicare quel collegamento in modo pratico nella vita quotidiana.
3. Scienza e spiritualità cesseranno di essere antagoniste. La convergenza di queste due grandi correnti della storia umana trasformerà la cultura. “Ricerca” ed “illuminazione” diventeranno alleate, rendendo possibile una scienza del mondo spirituale e un nuovo senso di sacralità nel regno materiale.
La continuità della vita sarà pienamente accettata come fatto indiscutibile. La morte non esiste – è solo una transizione da uno stato di coscienza ad un altro. La paura della morte non sarà più al centro dei pensieri degli umani.
[/quote1362776149]

Le generazioni future? Sconosciuti del futuro?
Attaccarsi alle cose apparenti non è sintomo di evoluzione, figurati volersi collegare con i mondi
spirituali per rintracciare i propri defunti, pensaci.