Rispondi a: Messaggi da altri “mondi”

Home Forum L’AGORÀ Messaggi da altri “mondi” Rispondi a: Messaggi da altri “mondi”

#142668
Manuelito
Manuelito
Partecipante

Xeno, l’inganno è la matrice principale di tutto l’ologramma…o se vogliamo, dal punto di vista animico si potrebbe chiamare illusione…o distorsione più che inganno…dipende sempre dai punti di vista.

Ciao Richard…e complimenti per la tua raccolta di informazioni…è praticamente inesauribile…comunque io dicevo antenna solo per dare un’idea che esiste una fonte che genera queste vibrazioni (o comunicazioni telepatiche di massa) ma potrebbe essere un macchinario quantico/tachionico …ma quanti di noi riescono ad immaginarsi un macchinario quantico/tachionico? Antenna rende meglio l’idea di fonte che propaga un qualcosa che “disturba”
Sappiamo benissimo tutti che il nostro cervello interagisce tramite onde…vorrei aprire una piccola parentesi…sulla paura…mo’ voi penserete…che c’entra la paura? La paura c’entra sempre! 🙂

La paura su questo pianeta ha una duplice utilità e una duplice funzione. In effetti su questo pianeta ogni cosa ha più utilità e più funzioni, a volte anche in contrapposizione fra di loro…comunque la paura, tutto sommato serve se presa con moderazione e con raziocinio. Come si fa a prendere la paura col raziocinio? Semplice, con l’informazione.
La prima funzione della paura su di un pianeta come la Terra, ha come scopo la salvaguardia personale. Spesso la paura ti salva la vita. L’uomo senza paura, in genere campa poco. La paura evita che tu ti possa mettere troppo nei guai e soccombere, ma bisogna avere una paura “razionale”.
Molto spesso la paura nasce da preconcetti, dal sentito dire, da sventure che sono capitate agli “altri” in determinate situazioni e condizioni, raramente la paura si basa su un fondamento empirico. Bisogna sapere di cosa aver paura e di cosa no.
La paura è anche un’ arma potente che chi ha brutte intenzioni, ha a disposizione (oltre ad un mucchio di soldi) Il Male tramite la paura condizionata (che è consistente come neve al sole) cerca di determinare le tue scelte. Lui, non può obbligarti a scegliere il Male, può solo allettarti, o farti mettere paura. Sapete quante malefatte sono state perpetuate fino ad ora unicamente per paura? Addirittura oggi esiste anche un nuovo termine …”guerra preventiva” cioè, io ti dichiaro guerra perché ho paura che tu prima o poi la dichiarerai a me. Ci rendiamo conto? Che senso ha? Però, questa stessa paura, ha evitato che molta gente combinasse più guai del dovuto…quando si parla di “dentro al gioco”, dipende sempre da tanti fattori.
La paura dal punto di vista chimico è un’endodroga, cioè nel nostro organismo esistono sostanze chimiche che generano paura. Il nostro organismo è un complicato sistema di equilibri: freddo/caldo, sonno/veglia fame/sazietà, paura/coraggio…etc. Questi equilibri vengono mantenuti da sostanze chimiche che si generano dentro di noi. A volte capita uno scompenso e si generano paure immotivate (ansie, attacchi di panico) Questi scompensi si possono indurre con un condizionamento psicologico, o anche con una droga, o con delle giuste vibrazioni. La paura è un’arma potente.

La paura c’entra perchè generarla crea un sorta di business…e allora, in questo contesto, potremmo anche immaginare personaggi che come unico scopo, devono generare paura, o quanto meno instabilità.
Lo fanno tramite messaggi subliminali, tramite messaggi “divini” e anche tramite canalizzazioni.

Comunque da quel che ho capito c’è talmente tanta di quella roba che “potrebbe” essere, che per capire davvero cos’è, bisognerebbe analizzare a fondo caso per caso.
Ed in effetti…io ho aperto questa nuova discussione per mettere in evidenza sto povero cristo che in mondovisione ha fatto una di quelle (che a prima vista può sembrare) grosse figure di merda che raramente capita in questa dimensione.
In pratica sto tizio dopo anni e anni di messaggi dalla fantomatica confederazione di luce, se ne esce dicendo…guardate un po’ sti tizi che mi hanno mandato come ultima canalizzazione?
In pratica gli dicono che non sono della federazione e che lui è un babbeo, che hanno fatto un test, che non esiste nessuna dimensione oltre questa, non esiste un dio e non esiste un cazzo di niente…e che questo è solo un loro progetto (chi siano veramente non si sa)
Che non esiste nessuna fine del mondo e nessuna ascensione e che l’amore e il pensiero non creano un cazzo di niente se non ci mettete chiodi e sudore…e fatica…e schiene spezzate.

A me sto messaggio puzza più degli altri…A parte il fatto che tutto il mondo che sa dell’esistenza di varie dimensioni, le informazioni non le ha certo prese da questo imbecille, ma si parla di dimensioni anche prima che scrivessero la bibbia. Per cui ,dire non esiste nessun altra dimensione che questa e aggiungere che potete chiamarla terza, quarta, o millesima…tanto esiste solo questa …è sicuramente un messaggio che ha più significato di quel che sembra.
Ma io sto tizio (Greg Giles che dalla foto a me sembra più ‘na pop star che un canalizzato) non lo conosco, non ho la più pallida idea del chi sia e del perchè abbiano scelto lui e quale sono i loro scopi….e a dir la verità…nemmeno c’ho tanta voglia di indagare su di questo caso singolo…se qualcuno di voi ne ha voglia…
Ritornando a noi…il problema, dove volevo mettere l’accento, è che noi, per colpa di questo brutto vizio di etichettare qualsiasi cosa, abbiamo inventato una parola “paranormale” e qui ci buttiamo dentro di tutto…e il tutto invece, è formato da innumerevoli manifestazioni molto diverse tra di loro.

Richard…forse non abbiamo idea nè io, nè tu di quanti bei progettini segreti esistono sparsi un po’ per tutto il globo…che studiano, analizzano ed adoperano queste manifestazioni per molteplici scopi…io parlavo della massa. In genere quando affronti discorsi del genere la gente o si fa il segno della croce, o riderà pensando: “simpatico sto tizio, ma è più fuori di un balcone…”