Rispondi a: Messaggi da altri “mondi”

Home Forum L’AGORA Messaggi da altri “mondi” Rispondi a: Messaggi da altri “mondi”

#142727

Xeno
Partecipante

[quote1352470639=Olegna]
[quote1352468385=Xeno]
[quote1352467228=Olegna]
[quote1352466356=Manuelito]
…e se invece fosse …che siamo tutte anime giovani ed inesperte?
Considerando che la popolazione mondiale è raddoppiata negli ultimi 50 anni, ci sarebbe solo il 50% di possibilità che la tua anima abbia più di 50 anni di esperienza terrestre e solo una possibilità su 5 che ne abbia più di 150 …questo potrebbe spiegare perché la massa continua ad essere ben lontana dall’illuminazione.
Secondo questo ragionamento, se nel 1960 eravamo 3 miliardi e mezzo e ora siamo 7 miliardi, su questo pianeta ci sono 3 miliardi e mezzo di persone che se vanno dall’ipnologo regressivo, non troveranno mai tracce di una loro reincarnazione sulla Terra…almeno che il tutto (vita precedente e vita attuale) sia contenuta nei 50 anni.
E se invece i ricordi verrebbero, non dalle vite precedenti individuali, ma delle vite collettive di tutti quelli che hanno sperimentato qui?
Come se noi, sotto ipnosi, avessimo accesso alle informazioni delle 50.000 entità che hanno impersonato gli Egizi, di 15.000 che hanno impersonato i Maya , delle decine di milioni di pionieri americani…etc…e di tutti quelli che fino ad ora hanno sperimentato qui….e le vivessimo addirittura in prima persona, cioè come se davvero fosse capitato a noi.
E allora non importa più quanti siamo…possiamo essere anche 100 miliardi…c’è informazione per tutti.
Ma questo discorso, oltre non considerare un mucchio di cose, apre un capitolo a parte.
Ritornando a noi…perché la gente fa ancora così fatica da illuminarsi? A farsi le domande? A cercare da soli le risposte? Eppure sono millenni che un fottio di gente (a volte civiltà intere) continuano a lasciarci gli stessi messaggi ovunque…perché, non solo nessuno li vede (tranne i soliti pochi) ma sembrerebbe quasi che la gente si spaventi al solo pensiero di avvicinarsi a questi messaggi?
Perché l’uomo ha ancora così tanta paura di se stesso?
Perché ci siamo infognati mani e piedi nella materia in maniera così radicale, senza via di scampo?
Perché esiste ancora un prete…che la domenica svogliatamente ti ripete le stesse stupide cose che nemmeno lui ha capito tanto bene?
Anche quelli che vanno dicendo in giro che hanno capito come funziona il gioco, non fanno altro che preannunciare l’arrivo di qualche salvatore (che mo’ sia il Cristo o un E.T. sappiamo che non fa molta differenza) perché la maggioranza degli umani sente (dentro di se) che se qui non viene qualcuno a salvarci…i cazzi saranno per sempre amari?
Cazzo…75.000 anni e ancora non abbiamo capito come fare da soli?

[/quote1352466356]
[color=#9900cc]Non lo hai ancora capito il perchè?
Questo mondo non è abitato solo da umani con anima, ci sono anche robot biologici creati apposta per confondere gli umani, questi li riconosci dal fatto che non imparano mai e fanno tutto come per un programma prestabilito in loro, invece quelli che si “EVOLVONO”, sono quelli che hanno un anima.
Infine che tu lo creda oppure no, ci sono messaggeri di Dio che si incarnano, questi stanno al di fuori del tutto, questi Esseri spirituali hanno il solo compito di informare le anime.[/color]
[/quote1352467228]
Olegna questo ragionamento può essere condivisibile e lo considerato,ma non credi che rasenti la discriminazione portando ad eleggersi come degli eletti?
E poi,chi è “dentro” e chi è “fuori”?

ps. tieni presente che già esistono dei “popoli”che si ritengono tali.
[/quote1352468385]
[color=#9900cc]Chi si sente superiore agli altri, non fa parte del mio “popolo”, Io faccio delle constatazioni.
Se trovi un altra spiegazione, ben venga. No non mi eleggo ad eletto, sono semplicemente un Essere che vede e sa, questo non vuol dire che non Amo.
L'essere fuori dal tutto non è mettersi su di un piedistallo, ma un dato di fatto.
La persona di Gesù ha detto che esistono figli di Dio e figli di Satana, perciò il ceppo è quello che conta, buoni si nasce non si diventa.
Per quanto riguarda chi è dentro e chi è fuori, basti guardare con quanta cattiveria alcuni vivono fino alla fine la loro vita, per quanto male facciano, non riescono a cambiare mai.[/color]
[/quote1352470639]

Ok ok Olegna capito.Niente di personale.
E' che questa storia di Anima non Anima mi ha incuriosito e continua ad incuriosirmi…..finora ho ricercato la cosa ed ho trovato Malanga che ne parla…. in ogni caso non ne escludo a priori la possibilità come fanno molti senza approfondire.