Rispondi a: Nuova intervista a Michele Proclamato

Home Forum L’AGORA Nuova intervista a Michele Proclamato Rispondi a: Nuova intervista a Michele Proclamato

#142820
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1360755371=farfalla5]
Io avrei da fare una domanda forse sciocca, come si può sfruttare questi codici simbolici nella nostra vita quotidiana? Questa conoscenza serve ad una persona che non deve costruire niente, non deve fare arte, insomma a cosa serve in pratica?
Naturalmente ha un suo fascino il risolvere gli enigmi della natura, non lo nego, però vorrei capirne di più.
[/quote1360755371]
servono a tutto quanto, si può e potrebbe applicare a tutto, il discorso può essere molto lungo quindi..

dalla scienza per capire le forze di base che producono i fenomeni fisici (quindi fisica, chimica, cosmologia…)
alla medicina, per capire il concetto di “aura”, di energia “sottile” del corpo, una visione olistica dell'organismo e quindi cosa intende la medicina cinese/orientale con energia KI o energia vitale, chakra, un modo per semplificare alla fine le cure e i concetti per curare il corpo in modo più naturale e meno tossico

Proclamato spiega a modo suo che il segreto dell'”energia sottile/KI/prana..” e di come tutto nasca e funzioni grazie ad essa, sta codificato in una scienza antichissima

Questa energia ora possiamo identificarla con l'”energia del vuoto” di cui parla Haramein

Qui mostra anche applicazioni pratiche di Leonardo da Vinci o comunque di come si sia attenuto ad una determinata conoscenza e l'abbia codificata in sue applicazioni
http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.8166.5

Il concetto dell'ottava è espresso anche dalla ricerca di Wilcock
http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_CambioEra_05.htm

Argomentazioni Scientifiche dell'”Ottava” delle Dimensioni

E spiega come e perchè l'Universo sarebbe basato sui principi della musica.

poi c'è il discorso filosofico, la visione della vita che ne deriva e ancora meglio potrebbe essere dimostrata con esperimenti davanti agli occhi delle persone fin da scuola, ad esempio allo scopo di migliorare il rapporto tra le persone e verso la natura e quindi il tipo di società che creiamo
ecc..ecc..