Rispondi a: L’euro non è una moneta, l’euro è un metodo di governo!

Home Forum L’AGORA L’euro non è una moneta, l’euro è un metodo di governo! Rispondi a: L’euro non è una moneta, l’euro è un metodo di governo!

#143046
InneresAuge
InneresAuge
Partecipante

[quote1364091225=Xeno]
[quote1364063603=InneresAuge]
Perdonami ma dove lo vedi che stanno promuovendo il contante? Solo perché hanno rinnovato le banconote non significa nulla.
Inoltre considera che già ora la gran parte del denaro circolante è solo elettronico.[/quote1364063603]
Il mio promuovere il contante era virgolettato…nel senso che rifanno il look e lo tengono in vita.Non sò per quanto ma per il momento lo fanno.
Non sò se riesco a farmi comprendere: (non facile in chat)
ad esempio saprai che qualche tempo fa si parlava che volevano fissare il pagamento in contanti sui 200 o 300 euro (ma attenzione in Italia)……ma a che serve fare una legge così se Draghi mi stampa i 500 con tanto di lifting?E come dire ti stampo i 500 ma stai attento che in Italia non puoi spenderli :O
Però se vado in Francia (che non c'è quella legge italidiota)posso spenderli
Ma siamo nella stessa europa o di che cavolo stiamo parlando??[/quote1364091225]
Beh magari in Germania all'inizio puoi continuarli a spendere… frega nulla a loro, appena metteranno ancor più mano nel paese, vedrai che unificheranno in senso restrittivo anche questo… Devono solo provarci e vedere se c'è una reazione.

[quote1364091225=Xeno][quote1364063603=InneresAuge]Proprio perché leggi Bagnai, dovresti sapere che sanno quello che fanno… (le teste “alte ovviamente) ma siccome c'è un ideologia di fondo fanatica che li unisce…
È una guerra per annessione economica distruttiva.[/quote1364063603]
E' proprio questo il punto le teste alte…e chi sono le teste alte? Bersani?Bersani non è una testa alta…esegue (vedi appoggio a Monti)
Bersani per es. ,ma non solo lui,ha appoggiato il patto di stabilità…….ma non ci capisce niente. Esegue.[/quote1364091225]
Sono d'accordo, lo faccio molto ignorante in macro-economia, però non li vede i risultati? Qualche domanda se la dovrebbe fare se avesse 1 coscienza… Invece no…

[quote1364091225=Xeno]Ormai i politici sono in mano alla finanza in particolare quella lobbistica…..per questo dico non sanno quello che fanno o dicono.
Ma se come dici siamo al voler distruggere e basta……beh allora ragazzi non sò più che dire.
O meglio avevo smesso di parlare di NWO…..ma alla fine ci si ritorna non c'è niente da fare.
[/quote1364091225]
Concordo… Hai presente le prime avvisaglie che avevano dato sulla sanità Monti & Co, iniziandola a mettere in dubbio? Ecco, se tu distruggi un economia, poi è ovvio che non puoi più finanziare i servizi…
Siccome non c'è nessuna cooperazione e condivisione dei bilanci, la Germania si sta comportando 1 po' come si è comportato il Nord al tempo dell'unificazione, portando via tutto. Oggi non lo possono fare politicamente e direttamente, allora sfruttano gli squilibri creati dall'Euro per fare terra bruciata e quindi distruggere le industrie e le attività economiche. Il controllo del bilancio pubblico è essenziale per evitare il solo ritardo di questo processo.
C'è da dire che in Italia c'è un minimo di trasferimento interno, in Europa neanche quello (perché lì han raccontato balle al contrario, di conseguenza non capirebbero mai un eventuale sistema di ri-equilibrio, per loro siamo i maiali che han sfruttato i lavoratori tedeschi…). Acquisteranno le aziende italiane mezze fallite per due soldi, o le faranno chiudere o entrambe. Come da manuale.

A proposito di Cipro, in questo servizio de L'Ultima Parola intervistano Claudio Borghi Aquilini, Economista Cattolica di Milano:
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-d715960a-1ec5-4e86-9c7a-4dd14ec2a832.html


Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
- Franco Battiato