Rispondi a: Dalla Cannabis alla marijuana…tecniche di propaganda.

Home Forum L’AGORÀ Dalla Cannabis alla marijuana…tecniche di propaganda. Rispondi a: Dalla Cannabis alla marijuana…tecniche di propaganda.

#143453
Manuelito
Manuelito
Partecipante

Su questo Pianeta sperimentano contemporaneamente miliardi di Entità di vario e pittoresco genere. Trovi il rozzo animale che assomiglia ancora ad una bestia, trovi il pavido approfittatore, o il povero denigratore, ma i potenti fanno affidamento solo su di un tipo di personaggio: il coglione!
E’ lui che fa da pretesto, è il coglione di turno che tireranno in ballo ogni volta che vogliono proibirvi qualcosa o costringervi ad usare un loro metodo.
Loro sono capaci di ignorare completamente milioni di consumatori di cannabis che dicono di stare bene e di non avere problemi di sorta, né medici, né sociali e di prendere quei pochissimi casi in cui l’assunzione di cannabinoidi ha generato qualche tipo di problema….per poi dirti…lo vedi che fa male?

Scusate devo puntualizzare una cosa…rileggendomi sembra quasi che volessi intendere che chi ha avuto problemi dall’assunzione di cannabinoidi è un coglione. A volte scrivere è davvero complicato, dai per scontato troppe cose…intendevo dire che il coglione tende ad esagerare. Ora, se ti fai 15 canne al giorno e non ti ricordi nemmeno come ti chiami…certo che può far male, ma il coglione non è che bada molto alla salute, non bada al rischio, non bada al pericolo, non bada a se stesso e manco agli altri…e tende ad esagerare.
Esagera non solo con le droghe legali ed illegali, ma andando veloce in auto e non rispettando il codice stradale, mangiando come un maiale e facendo tutte quelle cose esagerate che potrebbero portare a dei seri guai.
Ecco era questo che intendevo 🙂