Rispondi a: Jorge Maria Bergoglio papa Francesco

Home Forum L’AGORA Jorge Maria Bergoglio papa Francesco Rispondi a: Jorge Maria Bergoglio papa Francesco

#143823

giorgi
Partecipante

[quote1385189508=orsoinpiedi]
“Giorgio Bongiovanni voleva sostituirsi a Gesù e lo ha detto a tutti e desiderava questo”

“Invece ha sostituito questo desiderio con l'attività speculativa vendendo la verità e guadagnando centinaia di milioni”

“Usa il mio simbolo abusivamente”

“Aveva più volte detto che doveva sostituire la figura di Gesù, però non si è mai ricordato che l'inganno è peggiore del tradimento”

“Ultimamente la croce non era vera (la stigmate)”

“Dovete sapere che ne lucifero ne satana lo lasceranno un minuto in pace”

“E' lui l'anticristo”

cosi parlo il maestro del suo allievo……https://myspace.com/menphis75/video/intervista-eugenio-siragusa-su-giorgio-bongiovanni/58038920

[/quote1385189508]

Si questo è vero infatti Eugenio Siragusa aveva detto che Giorgio Bongiovanni non proseguiva la giusta strada, ma dobbiamo anche dire che tutti siamo umani e sbagliare o per orgoglio o per altri motivi può capitare. Oggi Eugenio Siragusa non c'è ed un suo parere al giorno d'oggi su Giorgio non lo possiamo avere.

Giorgio in questi anni lui stesso dice che non è Gesù e riguardo alla croce sulla fronte è vero che negli anni passati la creava lui, ora non lo fa più, e ciò che sta divulgando oggi giorno è la verità, anche se in alcuni punti può esserci un qualcosa che non quadra, ma lui ultimamente ciò che divulga lo fa sinceramente.

Giorgio Bongiovanni prima di avere le stimmate guadagnava 50 milioni al mese delle vecchie lire, (questo lo ha detto lui), ha lasciato il lavoro vendendo tutto per compiere la sua missione, oggi giorno non gli manca nulla, ha tutti i beni per poter vivere bene, ma non ha nemmeno il tempo per godersi la vita come farebbero molte persone con possibilità di denaro, ed è logico che per vivere ed affrontare le spese per portare avanti la sua missione c'è bisogno di denaro.

Giorgio divulga tutto ciò che non va bene e riguarda la mafia e la chiesa, molti dei suoi ricavati vanno direttamente al terzo mondo, anche se per lui e per la sua famiglia non gli manca nulla, ma lui sta lavorando per la sua missione ed è molto impegnato giornalmente nel portare avanti ciò che gli viene detto.